Want to make creations as awesome as this one?

Transcript

corretti stili di vita

per non far ammalare il cuore

Prevenzione e stili di vita

Le malattie cardiovascolari riconoscono un’eziologia multifattoriale, cioè più fattori di rischio (età, sesso, pressione arteriosa, abitudine al fumo di sigaretta, diabete, colesterolemia) contribuiscono contemporaneamente al loro sviluppo. I fattori di rischio sono caratteristiche che aumentano la probabilità di insorgenza della malattia. I fattori di rischio sono stati identificati ed è stata dimostrata la reversibilità del rischio, pertanto la malattia cardiovascolare è oggi prevenibile. È possibile dunque evitare di ammalarsi di infarto e di ictus. I fattori di rischio cardiovascolare si dividono in modificabili (attraverso cambiamenti dello stile di vita o mediante assunzione di farmaci) e non modificabili.

Fattori di rischio modificabili

i fattori di rischio modificabili e non modificabili

DRITTA!Bisogna prendersi cura del cuore è un organo importantissimo per il nostro corpo perchè ci fa vivere

Fattori di rischio non modificabili

La salute e l’efficienza dell’uomo dipendono in gran parte dall’alimentazione, che contribuisce a costruire, rigenerare, mantenere il corpo e a fornire l’energia indispensabile al buon funzionamento dell’organismo. Mangiare troppo e in maniera non corretta può causare sovrappeso, ipercolesterolemia, ipertensione arteriosa, diabete, e quindi aumentare il rischio di malattie cardiovascolari, diabete e tumori. Mangiare lentamente aiuta a mantenersi in forma e riduce il rischio di sovrappeso e obesità: assaporare i cibi e masticare a lungo permette ai recettori del gusto di inviare al cervello il "messaggio di sazietà". L’ampia varietà di cibi di origine animale e vegetale costituisce il fondamento di un’alimentazione sana e bilanciata.

Alimentazione salutare per non far ammalare il cuore

cosa serve per non far ammalare il cuore

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, per attività fisica si intende “qualunque sforzo esercitato dal sistema muscolo-scheletrico che si traduce in un consumo di energia superiore a quello in condizioni di riposo”. In questa definizione rientrano quindi non solo le attività sportive ma anche semplici movimenti quotidiani come camminare, andare in bicicletta, ballare, giocare, fare giardinaggio e lavori domestici.

Atività fisica per il cuore

Per arrivare a 30 minuti di attività fisica moderata al giorno è sufficiente: andare a lavorare a piedi o in bicicletta, evitare la macchina per piccoli spostamenti, organizzare una passeggiata con gli amici o una corsa nel parco, fare le scale invece di prendere l’ascensore, scendere prima dall’autobus, dedicarsi al giardinaggio o ai lavori di casa, andare a ballare o giocare con i bambini.

Praticare esercizio fisico in modo regolare e moderato: aiuta a perdere il sovrappeso, migliora la pressione arteriosa .brucia i grassi e migliora il tasso di colesterolo nel sangue, aiuta a prevenire e controllare il diabete è un ottimo antistress ,fa diminuire la voglia di fumare è un buon modo per socializzare.

cosa serve esercizio fisico?

creato da De Filippis Agostino

Grazie mille per la visione

Did you know...The window allows you to add more extensive content. You can enrich your genially by incorporating PDFs, videos, text... The content of the window will appear when clicking on the interactive element.

Cool Title

Cool Title

Cool Title

Cool Title

Did you know...The window allows you to add more extensive content. You can enrich your genially by incorporating PDFs, videos, text... The content of the window will appear when clicking on the interactive element.

Cool Title

Cool Title

Cool Title

Cool Title

Cool Title

Cool Title

Cool Title

Cool Title

Cool Title

Cool Title