Want to make creations as awesome as this one?

Transcript

principi carta di roma sulla comunicazione

Il paragrafo sulla terminologia sottolinea l'importanza di utilizzare con attenzione e precisione i termini relativi alle migrazioni al fine di garantire una comunicazione rispettosa e accurata. Si evidenzia la necessità di adottare termini giuridicamente appropriati come "migranti" e "rifugiati" anziché espressioni generiche o fuorvianti. Questo approccio mira a restituire al lettore e all'utente una rappresentazione fedele della realtà dei fatti, evitando l'uso di termini impropri che potrebbero contribuire a creare fraintendimenti o a perpetuare stereotipi dannosi. Inoltre, si sottolinea che termini come "richiedente asilo", "rifugiato" e "vittima di tratta" non possono essere considerati sinonimi, poiché riflettono condizioni giuridico-amministrative diverse. L'adozione di una terminologia corretta e rispettosa è fondamentale per una comunicazione etica e responsabile

TERMINOLOGIA

La sezione sulla tutela dell'identità mette in evidenza l'importanza di trattare con rispetto e sensibilità le persone coinvolte nelle storie legate alle migrazioni. Si sottolinea la necessità di proteggere l'identità e la dignità dei soggetti coinvolti, evitando di esporli a ulteriori rischi o discriminazioni attraverso l'uso improprio delle informazioni o delle immagini. In particolare, si invita a prestare attenzione alla rappresentazione televisiva delle differenze culturali e delle situazioni di disagio, evitando titolazioni sensazionalistiche o montaggi che possano alimentare visioni stereotipate della realtà. Questo approccio mira a garantire un'informazione accurata e completa, che rispetti la complessità dei fenomeni migratori e contribuisca a contrastare la diffusione di pregiudizi e discriminazioni

TUTELA DELL'IDENTITà

Il paragrafo sulla correttezza e completezza invita a diffondere informazioni precise e complete, evitando di creare allarmi ingiustificati o di associare in modo improprio le notizie. Si mette in guardia contro comportamenti superficiali o non corretti che potrebbero danneggiare la credibilità della categoria giornalistica e arrecare pregiudizi alle persone oggetto delle notizie. Si sottolinea l'importanza di una comunicazione responsabile che fornisca una cornice congrua e rispettosa della realtà, attraverso l'uso di termini appropriati e l'attenzione alla completezza informativa. Questo approccio mira a promuovere una narrazione equilibrata e accurata sulle questioni legate alle migrazioni, contribuendo a contrastare la diffusione di visioni distorte o pregiudizial

CORRETTEZZA E COMPLETEZZA
LAVORO SVOLTO DA ANDREA SOLINA 3^C

GRAZIE PER L'ATTENZIONE !