Want to make creations as awesome as this one?

Transcript

San Giorgio e il drago

Il drago, stramazzato al suolo, con le ultime forze, cerca di combattere contro il guerriero. Nella simbologia, il drago è tradizionalmente un animale che rappresenta il male. Per l’iconografia cristiana, infatti, il drago rappresenta il paganesimo, quindi il male da estirpare.

San Giorgio a cavallo sta per dare il colpo di grazia al drago con un colpo di spada. il Santo indossa un’armatura nera e lucente, in contrasto tonale con i colori che compongono la scena.

Sulla destra della scena, si nota la principessa in preghiera, la quale ammira, quasi estasiata il Santo che combatte.

Il contesto che circonda il combattimento è un paesaggio naturale: gli studiosi, studiando le piante e la conformazione del paesaggio, hanno notato la somiglianza con il paesaggio delle campagne umbre.