Want to make creations as awesome as this one?

Transcript

TUTOR: Prof. Marco Aurelio Anzaldi

A.A. 2022/ 2023

REALIZZATO DA: Marina Romano

IL MIO TIROCINIO

TFA

📄

Start

IL TUTOR

L'INDICE

03

06

05

02

01

04

LE ATTIVITA'

IL PEI

L' ALUNNO

LA CLASSE

LA SCUOLA

LA SCUOLA

LICEO SCIENTIFICO E LINGUISTICO "Elio Vittorini" GELA

+info

Il Liceo Statale Elio Vittorini nasce nel 1972 si colloca nel quartiere Piano Notaro, una zona alta della città di Gela che è dotata di una discreta quantità di servizi, zone archeologiche di elevato valore storico-culturale, una Biblioteca comunale e un Auditorium. La città ha beneficiato per diversi decenni di un insediamento petrolchimico, che ne ha orientato la vocazione in senso industriale e ne ha inficiato le spiccate potenzialità̀ turistiche, derivanti dai beni archeologici e naturalistici. Ma negli ultimi anni la dismissione dell'industria e la sua stentata conversione alla green economy, ha provocato la ricerca di una vocazione produttiva alternativa, cui la scuola tenta di dare un contributo attraverso l'attivazione di indirizzi specifici sulla transizione ecologica e digitale. Il liceo mantiene una fitta rete di rapporti con le istituzioni scolastiche che insistono nel territorio, . La sede centrale del Liceo Vittorini è sita in via Pitagora, presso un'ampia area condivisa con altri istituti d'istruzione superiore e comprendente, oltre agli edifici scolastici, un Auditorium, un chiosco, un parcheggio, varie palestre e un "Giardino dell'inclusione". La scuola dispone di ambienti accoglienti e funzionali: laboratori di fisica, informatica, scienze, lingue, due laboratori mobili, un'aula di disegno, una palestra, un'aula multimediale una biblioteca, un'aula flipped, attrezzata con strumentazione informatica di ultima generazione: lim, pc, tablet, registro elettronico per ogni docente e software per la didattica. L’offerta formativa si compone di differenti indirizzi: il Liceo scientifico tradizionale, il Liceo linguistico ; L’opzione scienze applicatei, il Liceo quadriennale delle scienze applicate per la transizione ecologica e digitale, il liceo TRED.Il liceo Vittorini ha inaugurato a partire dall'anno scolastico 2021/22 un percorso di potenziamento con curvatura biometrica in piena autonomia.

LA SCUOLA

LICEO SCIENTIFICO E LINGUISTICOELIO VITTORINI- GELA

AULA DI DISEGNO TECNICO

AULA DI LINGUE

LABORATORIO DI FISICA

AULA INFORMATICA

I CORRIDOI

LE FOTO

IL Prof. Marco Anzaldi è un insegnante molto professionale e preparato che svolge il proprio lavoro con grande impegno, entusiasmo e molta passione e non è stata solo la figura istituzionale di riferimento ma ha favorito l’instaurarsi di un clima sereno che si è mantenuto per tutta la durata del tirocinio. Il tirocinio si è svolto alla luce del rapporto di fiducia e reciproca collaborazione che ha permesso di programmare e realizzare diverse attività. Nel corso di questi mesi abbiamo progettato insieme alcuni interventi didattici di tipo individuale e frontale, unitamente a quelle laboratoriali di gruppo per il coinvolgimento e l’inclusione di tutta la classe.

IL TUTOR

IL TUTOR ACCOGLIENTE

La classe è composta da sedici aluni: 13 alunne e 3 alunni. Il gruppo classe risulta nel complesso omogeneo sia per i livelli di abilità e conoscenze pregresse che per l’ambiente socioculturale di provenienza. Alcuni alunni sono più vivaci degli altri ma complessivamente rispettosi delle regole di convivenza civile e si ha una collaborazione abbastanza serena. Dal punto di vista della partecipazione, la situazione è positiva poiché quasi tutti gli alunni partecipano attivamente alle attività didattiche sebbene qualche elemento tenda a distrarsi e di conseguenza necessita di essere maggiormente sollecitato. Dal punto di vista della relazione la classe si compone di sotto gruppetti: le dinamiche sociali sono sempre in continua evoluzione e da quest’anno si è inserita una nuova alunna.

LA CLASSE

2C LINGUISTICO

LA CLASSE SI TROVA AL SECONDO PIANO DEL LICEO SCIENTIFICO E LINGUISTICO ELIO VITTORINI DI GELA

L’alunno che per questioni di riservatezza indicherò come S. frequenta la classe seconda corso C del Liceo Linguistico “Elio Vittorini” di Gela. S. è un ragazzo allegro, socievole, generoso, vive con la madre, il padre ed un fratello maggiore. L’alunno è accudito dai genitori, in particolare dalla madre che, tuttavia, non riesce a seguirlo a casa nello svolgimento dei compiti assegnati. L’alunno è autonomo dal punto di vista personale, ama le attività motorie, soprattutto il calcio che pratica sia durante il pomeriggio che durante le ore di scienze motorie.A scuola, predilige le relazioni sociali maschili con i suoi compagni di classe, con cui può facilmente condividere la sua passione per il calcio. Dal Profilo Dinamico Funzionale emerge che l’alunno è affetto da ritardo intellettivo di grado moderato, mostra difficoltà di attenzione, di concentrazione, un'alta e frequente tendenza alla distrazione e se non viene continuamente stimolato tende ad isolarsi da ciò che avviene in classe. Sia la memoria a breve termine che quella a lungo termine presentano gravi deficit e ciò incide notevolmente sulla sua capacità di apprendere e sul ricordare fatti e informazioni.

L'ALUNNO

'Ciao mi chiamo S. e frequento la classe seconda corso C del Liceo Scientifico e Linguistico di Gela.

Obiettivi : • Arricchire il lessico; • Migliorare la produzione orale e scritta, la costruzione di frasi complesse, • Migliorare l’organizzazione del pensiero e la sua astrazione, • Migliorare l’attenzione • Sapersi orientare in ambiti nuovi; • Potenziare la memoria a breve e a lungo termine; • Potenziare e migliorare la capacità di attenzione e la capacità di concentrazione; • Migliorare l’organizzazione spazio-temporale; • Potenziare le capacità di astrazione e di generalizzazione; • Migliorare le abilità di calcolo • Potenziamento delle aree della relazione, della comunicazione, dell’autonomia • Favorire la conoscenza di sé e dell’altro, nell’ottica del miglioramento della sua autostima; • Favorire lo sviluppo di una cultura dell’inclusione all’interno del gruppo classe favorendo la socializzazione; • Favorire la comunicazione tra pari e con gli adulti; Interventi educativi didattici e metodologici: Strategie ed interventi :• L’uso di schemi e mappe, l’uso delle TIC per facilitare l’autonomia scolastica, il cooperative learning, la semplificazione del compito, i lavori di gruppo anche nelle singole discipline, il learning by doing, la didattica laboratoriale

IL PEI E' un documento programmatico finalizzato a promuovere l'inclusione NellA SCUOLA DEGLI STUDENTI CON DISABILITA'IL PEI CONTIENE GLI obiettivi educativi che si vogliono raggiungere, gli strumenti e le attività che si utilizzeranno per conseguirli e i criteri di valutazione. E' SOGGETTO A VALUTAZIONE E REVISIONE PERIODICA.

IL PEI

MY MAPS

IL TRAGITTO DA CASA A SCUOLA

Costruiamo insieme il tragitto quotidiano da casa a scuola

'IMPARIAMO AD USARE MY MAPS!

Creiamo insieme una mappa concettuale .

ATTIVITA': La mappa concettuale

ATTIVITA': Disegniamo sui ciottoli

Attività laboratoriale che sviluppa la manualità e la creatività.

Le Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione: Le TIC in ambito didattico sono strumenti digitali e risorse informatiche che contribuiscono a migliorare i processi di insegnamento, apprendimento e comunicazione all’interno del contesto educativo. Le TIC rappresentano un'opportunità per gli educatori di personalizzare l'istruzione in base alle esigenze degli studenti.Ma anche di sviluppare competenze digitali essenziali a creare ambienti di apprendimento dinamici e coinvolgenti, dove vengono promosse creatività, collaborazione e pensiero critico.

MATEMATICA

FRANCESE

ATTIVITA' DIDATTICHE E TIC

ITALIANO

INGLESE

GEO-STORIA

SCIENZE

📄

La forza di gravità e il peso con WordWall

San Francesco con WordWall

LE ATTIVITA'

Presentazione sui Promessi Sposi con WordWall.

Narrative beings

Digital beings

+info

Mappa concettuale su Carlo Magno

Presentazione con Canva de "I Promessi Sposi"

LE ATTIVITA'

Attività d'inglese strutturata insieme alla docente curriculare madrelingua. Per la comprensione della favola "The fox and the grapes" ho realizzato un documento Word con supporto audio( della docente madrelingua)per la pronuncia e un Wordwall con un'attività di abbinamento per la comprensione.

ATTIVITA' D' INGLESE: THE FOX AND THE GRAPES

Attività di matematica con schede ed esercizi alla lavagna.

LEZIONI DI MATEMATICA

Il Liceo Scientifico ha realizzato nel 2020 la stanza Snoezelen, permettendo alla scuola di ampliare la sua offerta formativa e di essere la prima scuola della provincia di Caltanissetta a dimostrarsi sensibili e al passo con le nuove esigenze del territorio. All'interno della stanza si trova materiale di diverse tipologie in base ai quali si vorranno stimolare i sensi: vi è un tappeto sensoriale immersivo esplorativo Funtronic per creare esperienze sensoriali e interattive, tubi fluo forniscono una fonte di stimolazione visiva, richiami all'acqua con colonne con bolle interattive, acquari finti e sistemi di vibro musica.

LA STANZA SNOEZELEN:

"Siamo pianeti intorno al Sole": i ragazzi della 2CL hanno rappresentato la diversità e l'unicità interpretando i pianeti dell'universo.

ATTIVITA': Giornata nazionale dei calzini spaiati.

""TU CREI LA TUA CASA"

Il Caviardage è un metodo di scrittura poetica creativa ideato da Tina Festa, un’insegnante di scuola primaria, che stimola il processo creativo. Consiste nel tirar fuori la poesia nascosta da una pagina già scritta, annerendo le parole considerate inutili e mantenendo quelle che danno vita alla poesia vera e propria, abbellendo poi la pagina con disegni e decorazioni.

"MAI STRANA SARA' LA FIDUCIA"

ATTIVITA' DI CAVIARDAGE:

CLASSE 2CL LICEO LINGUISTICO" ELIO VITTORINI" GELA

ATTIVITA' DI CAVIARDAGE:

"RICORDATI TU SARAI ECCEZIONALE "

Gli studenti della 2CL hanno realizzato un disegno su tela sui temi del rispetto e dell'inclusione.

ATTIVITA'

Giornata internazionale delle persone con disabilità: Tela sull'inclusione

La “Giornata Mondiale della Gentilezza” è stata una ricorrenza che ha offerto uno spunto per riflettere sull’importanza del rispetto e della gentilezza quali valori fondamentali per costruire relazioni positive e costruttive con gli altri. Ciascuno studente, in gruppi da quattro ha realizzato una parte del cartellone che poi è stato assemblato.

ATTIVITA': Cartellone

ATTIVITA'

Attività di giardinaggio,musica, ippoterapia realizzate sia all'interno che all'esterno dell' Istituto scolastico.

📄

Thank you!

Did you know that Genially allows you to share your creation directly, without the need for downloads? Ready for your audience to view it on any device and give it exposure anywhere.