Want to make creations as awesome as this one?

Transcript

Dipendenze

PATOLOGIE

ANATOMIA E FISIOLOGIA

DIENCEFALO- SISTEMA LIMBICO

DANNI ALL'ENCEFALO DOVUTI ALLE DROGHE https://www.youtube.com/watch?v=AwhrivV44nI

CORTECCIA CEREBRALE: strato esterno, che ricopre l'encefalo, costituito da solchi irregolari (giri o circonvoluzioni). Essa, inoltre, è formata da sostanza grigia (cellule nervose) e, più in profondità, da sostanza bianca (fibre nervose mielinizzate). FUNZIONI (centri nervosi della corteccia cerebrale): -trasformano in sensazioni coscienti le stimolazioni sensoriali che provengono dalla periferia del corpo umano; -forniscono i comandi per l'esecuzione dei movimenti volontari (invio di impulsi alle cellule nervose del midollo spinale e del tronco cerebrale, che controllano i muscoli scheletrici, permettendo così i movimenti volontari); -elaborazione dei dati (prendere coscienza delle sensazioni, analizzarle e confrontarle, memorizzarle e riutilizzarle).

L’AREA EMOTIVA riguarda tutto quello che sono le emozioni e come le comunichiamo fuori. Imparare la gestione emotiva attraverso tecniche che permettono di sperimentare su di sé il lavoro emozionale e riconoscere i propri livelli emotivi consci ed inconsci, serve per poter raggiungere quell’empatia e quel distacco emotivo necessario nel lavoro e nella propria vita.

RICEVE GLI IMPULSI DALLA PERIFERIA INVIA GLI IMPULSI PER I MUSCOLI

PARALISI CEREBRALE INFANTILE - FORMA ATETOSICA DANNO CORTECCIA CEREBRALE causa la paralisi cerebrale infantile in forma ''atetosica'', la quale è caratterizzata da movimenti lenti ed involontari di torsione del tronco, soprattutto degli arti superiori, e dei muscoli facciali, con difficoltà di masticazione e di articolazione dei suoni.