Want to make creations as awesome as this one?

More creations to inspire you

DESMOND TUTU

Interactive Image

VANDANA SHIVA

Interactive Image

CRAIG HODGES

Interactive Image

VIRTUAL LIBRARY

Interactive Image

TRAIN

Interactive Image

CLC MALL MAP

Interactive Image

Transcript

ETTORE: IL SUO NOME SIGNIFICA "COLUI CHE RESISTE" Grazie all'eroe Ettore ,Troia resistette per dieci anni all'attacco greco. Ettore è figlio di Priamo ,re di Troia, e di Ecuba. Ha un fratello minore,Paride. L'eroe troiano è sposato con Andromaca ed essi hanno un figlio chiamato Astianatte. Ettore,protetto dalla divinità Ares, combattè valorosamente e sconfisse ,durante la guerra di Troia,numerosi guerrieri greci.

ETTORE, L'EROE TROIANO PIU' IMPORTANTE Nel poema dell'Iliade esso è una figura leale e generosa. Combatte per difendere la sua cittè,senza tirarsi indietro. E' molto legato ai suoi affetti familiari : nel mezzo della guerra mostra amore per la moglie ed il figlio. Prima di affrontare Achille infatti,i due coniugi ed Astianatte si incontrano. Andromaca cerca di convincerlo a non combattere perchè rischia di morire e non vuole perderlo, ma Ettore non può rinunciare al suo compito. L'eroe troiano spiega alla moglie che dovrà combattere anche per lei,per proteggerla dagli achei. Così dicendo ,durante il loro ultimo incontro ,Ettore tende le braccia verso il piccolo figlio. Esso è spaventato dall'armatura che il padre indossa.Perciò l'uomo,dimostrando grande sensibilità ed umiltà, getta l'elmo a terra e prende in braccio Astianatte per l'ultima volta.

ETTORE COMBATTE CON ACHILLE Durante la guerra , l'eroe troiano Ettore uccise Patroclo,amico di Achille. Quest'ultimo ,disperato , giurò di vendicare il compagno. Così, con la nuova armatura preparatagli dal dio Efesto, l'acheo si lanciò in battaglia. Preso dall'ira e dal desiderio di vendetta, combatte con Ettore. Ettore lo affronterà con grande coraggio e senso dell'onore. Sa di rischiare la vita e di poter recare di conseguenza dolore ai suoi cari,ma non può più tirarsi indietro. Il duello tra i due eroi si conclude con la morte di Ettore.

LA MORTE DI ETTORE Achille lega il corpo di Ettore al suo carro e lo trascina fino all'accampamento greco. L'eroe degli Achei non aveva intenzione di concedere il rito funebre al nemico troiano. Priamo,padre di Ettore, decide di recarsi presso la tenda di Achille per chiedere ,con l'aiuto del dio Ermes,la restituzione del corpo del figlio. Achille,commosso dal dolore di un anziano padre,concede ai troiani di dare degna sepoltura al loro eroe.

CONCLUSIONI Ettore è l'eroe del suo popolo : su di lui poggia la difesa della città. Si tratta del più valoroso dei figli di Priamo, re di Troia. Combatte con coraggio , ma èn anche fortemente legato alla sua famiglia,la moglie Andromaca ed il figlioletto Astianatte.Pur sapendo di andare incontro alla morte affronta Achille con forte senso del dovere. Apollo protegge l'eroe fino all'ultimo scontro ma poi si ritira di fronte alla decisione definitiva di Zeus : Ettore muore. Con il ricco banchetto funebre di Ettore ,voluto dall'anziano padre Priamo per rendere omaggio al figlio,si conclude il poema dell'Iliade. Acuni degli epiteti riferiti ad Ettore sono : "Signore di cavalli" , "Elmo di luce" , " di indomito coraggio".

FINE FATTO DA LEONARDO,GIOENIA ED ANGELICA

LA GUERRA DI TROIA Secondo l'Iliade,la guerra ebbe inizio a causa del rapimento di Elena,regina di Sparta e moglie di Menelao, per mano di Paride. Quest'ultimo era figlio di Priamo , Re di Troia, e fratello di Ettore. Secondo la leggenda , il Re di Sparta Menelao radunò , insieme al fratello Agamennone , un esercito formato dai maggiori comandanti dei regni greci per muovere guerra contro Troia. Il sanguinoso conflitto durò ben dieci anni. Va considerata anche la realtà storica del periodo. All'epoca infatti , la città di Troia ostacolava l'espansione commerciale degli Achei ad est,verso il Mar Nero. Da qui derivò la guerra ,che si concluse intorno al 1220/1200 a.C con la distruzione della città di Troia.