Want to make creations as awesome as this one?

Transcript

nell'universo

Francesco Covetti, Maria Cataldo, Raffaele Iovine, Vittoria D'Elia

Il sistema solare

Cos'è? Come è nato?

Il sistema solare

Il sistema solare è un insieme di corpi celesti formato da una stella, otto pianeti, alcuni pianeti "nani", quasi duecento satelliti e milioni di asteroidi, comete e meteoriti. Il sistema solare si sarebbe formato circa 4,6 miliardi di anni fa da una nebulosa, cioè una nube di gas e polveri. La materia di cui la nube era formata si sarebbe progressivamente aggregata nella parte centrale, dove la pressione e la temperatura sarebbero aumentate così tanto da innescare le reazioni nucleari e originare il Sole.

La stella più vicina alla Terra

Il sole

Il Sole è una stella formata da gas caldissimi ed emette grandi quantità di calore e luce poichè vi si svolgono reazioni di fusione nucleare. Il nucleo è la parte centrale, in cui avviene la fusione nucleare; al di sopra si trovano la zona radiativa e la zona convettiva; la superficie solare è la fotosfera, sopra la quale si trova l'atmosfera solare, in cui si distinguono cromosfera e corona solare.

I pianeti del sistema solare hanno struttura, composizione e dimensione diverse e vengono distinti in pianeti interni e pianeti esterni.

I pianeti interni

I pianeti interni sono quelli le cui orbite si collocano tra il sole e la fascia degli asteroidi. Sono anche detti pianeti terrestri poiché hanno caratteristiche fisiche che ricordano la Terra oppure sono detti rocciosi perché sono in gran parte i soldi e formati da rocce.Mercurio è il pianeta più vicino al sole è il più piccolo del sistema solare c'è una forte differenza di temperatura tra la sua parte illuminata e la sua parte in ombra.Venere è circondato da un atmosfera densissima e il respirabile formata da diossido di carbonio.Marte è chiamato il pianeta rosso dato il colore della sua superficie. Ha un atmosfera molto rarefatta e composta soprattutto da diossido di carbonio, il pianeta mostra due calotte polari di ghiaccio formate da acqua e di e diossido di carbonio solidi, la superficie è formata anche da crateri e deserti di rocce e sabbia.

I pianeti del sistema solare

I pianeti sono corpi celesti che hanno forma molto simile a una sfera, che orbitano intorno a una stella dalla quale ricevono luce e calore, mentre a differenza delle stelle non producono energia propria. L'orbita degli otto pianeti del sistema solare si trovano tutte sullo stesso piano, questo piano è chiamato piano dell'eclittica. Tutti i pianeti hanno uno o più satelliti naturali.Un satellite naturale è un corpo celeste che ruota attorno ad un pianeta.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing

I pianeti esterni

I pianeti esterni sono i più distanti dal sole e sono anche definiti pianeti giovani o gassosi. Giove è il pianeta più grande del sistema solare la sua atmosfera formata da idrogeno, elio, ammoniaca e metano .Saturno Saturno che è chiamato anche il pianeta degli anelli, che ne sono stati trovati oltre 10.000 e che sono costituiti da frammenti di rocce, ghiaccio e pulviscolo.Urano è il primo pianeta ad essere scoperto ed è l'unico ad avere l'asse di rotazione quasi parallelo al piano dell'orbita e rivolge verso il sole sempre una delle due zone polari.

+ Info

sappiamo che la terra e tutti gli altri pianeti del sitema solare compiono un moto di rivoluzione e keplero lo ha classificato in 3 leggi

imoti dei pianeti

  • la prima legge un pianeta non si trova sempre alla stessa distanza dal sole
  • la seconda legge la velocià con cui il pianeta percorre la sua orbita non è costante
  • la terza legge un pianeta piu vicino al sole ha un periodo di rivoluzione più lontano

isaac newton formulò la legge gravitazione universale

La legge gravitazionale

  • la legge della gravitazione universale afferma che due corpi di massa m e l che si trovano a una distanza r tra loro si attragono con una forza f direttamente proporzionale al prodotto delle 2 masse inversamente proporzionali

i pianeti nani, gli asteroidi, le comete, le meteore

altri corpi celesti

I pianeti nani sono corpi di forma simile a una sfera che orbitano intorno al Sole. La differenza più rilevante è che un pianeta nano, diversamente da un pianeta, non è riuscito nel corso del tempo a <<sgomberare>> la sua zona orbitale. un esempio di pianeta nano è Plutone. Gli asteroidi sono corpi rocciosi che orbitano intorno al Sole, in una zona detta fascia degli asteroidi. Alcuni astronomi ritengono che gli asteroidi si siano formati in seguito all’esplosione di un antico pianeta in orbita tra Marte e Giove.

le comete e le meteore

Già gli antichi erano particolarmente affascinati dalla comparsa, di tanto in tanto, di astri luminosi e brillanti: le comete. La struttura delle comete è caratteristica; esse sono formate da: 1. un nucleo, che contiene gas congelati 2. una chioma 3. una lunga coda, che va a formarsi solo quando la cometa si avvicina al Sole.Le meteore sono scie luminose che si formano nella parte superiore dell’atmosfera e che vengono generate da frammenti cosmici chiamati meteoroidi. Queste scie luminose sono da noi conosciute come stelle cadenti.I meteoriti, invece, sono frammenti cosmici che riescono a raggiungere la superficie terrestre.

le stelle non sono tutte uguali.

l'Universo

Le stelle sono corpi celesti di grandi dimensioni formati da idrogeno ed elio ad altissima temperatura, che emettono energia generata da reazioni di fusione nucleare. Le stelle non sono tutte uguali, si distinguono, infatti, per grandezza, luminosità e colore. La luminosità che percepiamo noi dalla Terra è detta luminosità apparente. Quella misurata dagli strumenti utilizzati dagli astronomi è detta luminosità assoluta.

l,evoluzione delle stelle

Le stelle si originano nel cosmo all’interno di nebulose, in seguito ad un evento detto collasso gravitazionale. Quando la stella termina tutto il suo “combustibile’’ (in questo caso l’idrogeno), muore. Una stella di massa media può diventare una gigante rossa, successivamente una nana bianca e infine una nana nera. Una stella di massa elevata, invece, può trasformarsi in una supergigante rossa, successivamente in una supernova e infine in una stella a neutroni, in un pulsar, o in un buco nero.

Galassie e Universo

L'universo è l'insieme di tutte le galassie, tutti i corpi celesti dello spazio e di tutto lo spazio stesso.

+ Info

Le galassie sono insiemi di miliardi di stelle,gas,polveri e altri corpi celesti: come i pianeti e loro satelliti che sono tenuti insieme grazie all'attrazione gravitazionale reciproca.

Big bang

Umo dei campi più emozionanti di tutte le scienze riguarda l'ipotesi sulla formazione e l'evoluzione del futuro dell'universo.Circa 13,8 miliardi di anni fa avvenne una grande esplosione chiamata Big Bang che proietta in tutte le direzioni dello spazio la materia cosmica, le particelle che ne derivavano cominciarono a un urtarsi ed aggregarsi formando i primi ammassi di materia che via via poi si sono formati i primi corpi celesti.

Got an idea?

Use this space to add awesome interactivity. Include text, images, videos, tables, PDFs... even interactive questions!Premium tip: Get information on how your audience interacts with your creation:

  • Visit the Analytics settings;
  • Activate user tracking;
  • Let the communication flow!

Got an idea?

Use this space to add awesome interactivity. Include text, images, videos, tables, PDFs... even interactive questions!Premium tip: Get information on how your audience interacts with your creation:

  • Visit the Analytics settings;
  • Activate user tracking;
  • Let the communication flow!