Want to make creations as awesome as this one?

Transcript

PROF.SSA CASCELLA CARMELA VALERIA

INIZIAMO >

CONCORSO DOCENTI ADMM

TRACCIA n

iN BOCCA AL LUPOOOOOEVVIVA IL LUPOOOOOOO

Advice

Organize the plan around a topic or concept that you want to teach in a specific timeframe (usually short). It needs to make sense on its own and have the aim of helping students acquire the knowledge.

+ info

+ info

+ info

SCUOLA MULTICULTURALE o INTERNAZIONALE?

1

2

3

Key idea

Lo studente straniero è TITOLARE DI DIRITTI E DOVERI

Key idea

INTERNAZIONALEnon significa INTERCULTURALE

Key idea

Opportunità di CAMBIAMENTO per TUTTA LA SCUOLA.

Inquadramento normativo sugli stranieri

L..40 del 6 marzo 1998 LEGGE SULL'IMMIGRAZIONE

D. LGS. 286/1998Tutela del diritto di accesso a scuola del minore straniero Interventi in favore dell'accoglienza e dell'integrazione di immigrati

Testo Unico DPR 394/99

DPR 275/1999AUTONOMIA DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHESoluzioni flessibili adattate al contesto di ciascuna scuola

L. 53/2003 ORDINAMENTO SCOLASTICOPersonalizzazione dei piani di studio

Inquadramento normativo sugli stranieri

LINEE GUIDAper l'accoglienza degli alunni stranieri, 2006

Linee guida per l'accoglienza degli alunni stranieri, 2014

Orientamenti interculturaliIdee e proposte per l'integrazione di alunni e alunne provenienti da contesti migratori, marzo 2022

Indicazioni operative per l'accoglienza scolastica per gli studenti ucraini, Marzo/Aprile 2022

Linee di indirizzoper favorire il diritto allo studio delle alunne e degli alunni che sono stati adottati, 28 marzo 2023

Indicazioni Nazionali, 2012

L'educazione interculturalecostituisce lo sfondo da cui prende avvio la specificità di percorsi formativi rivolti ad alunni stranieri, nel contesto di attività che devono connotare l'azione educativa nei confronti di tutti.L'intercultura è il modello che permette a tutti i bambini il riconoscimento reciproco e dell'identità di ciascuno

SCUOLA

VITA QUOTIDIANA

REGOLECONDIVISE

CITTADINANZAATTIVA

CONVIVENZA

ISCRIZIONE

ACCOGLIENZA

(Linee Guida per l'accoglienza degli alunni stranieri, 2014)

Con il termine "accoglienza"si intende l'insieme degli adempimenti e dei provvedimenti attraverso i quali viene formalizzato il rapporto dell'alunno e della sua famiglia con la realtà scolastica.

DOCUMENTAZIONE

GESTIONE DELLE ISCRIZIONI

COINVOLGIMENTO E PARTECIPAZIONE DELLE FAMIGLIE

CONTESTO in cui avviene l'accoglienza

La classe (_^D) della scuola secondaria diI grado "Renato Moro" (Barletta) è eterogenea ed inserita in un ambiente socio-ecomomico svantaggiato. Gli alunni sono 21 di cui 9 maschi e 12 femmine

ALUNNO DIVERSAMENTE ABILE

ALUNNA DSA

ALUNNO STRANIERO

DISABILITÀ INTELLETTIVA DI MEDIA GRAVITÀ(ICD10F70) EPILESSIA(ICD10G40)

UCRAINOcon buona padronanza della lingua inglese

DISLESSIADISGRAFIADISORTOGRAFIA(L.170/2010)

LORENZO

VIKTOR

ELENA

Presentazione alunno diversamente abile

Lorenzo presenta un lieve ritardo mentale e soffre di epilessia del lobo occipitale.L'insegnante di sostegno lo affianca nelle attività didattiche per 9 ore settimanali.

Lorenzo

DISABILITÀ INTELLETTIVA DI MEDIA GRAVITÀ(ICD10F70) EPILESSIA(ICD10G40)

PROFILO: Lorenzo presenta un lieve ritardo mentale e soffre di epilessia del lobo occipitale.ABILITÀ: In situazioni analoghe o simili a quelle di apprendimento, utilizza le competenze acquisite; in situazioni diverse, necessita di una guida per eseguire i compiti proposti. Nonostante sia migliorata la fiducia nelle proprie capacità, presenta ancora una bassa autostima.INTERESSI E PASSIONI: Ama sia seguire che giocare a calcio. Vorrebbe viaggiare molto, perciò mostra particolare interesse per la geografia. Sogna di diventare un calciatore professionista.

Presentazione alunno diversamente abile

Lorenzo presenta un lieve ritardo mentale e soffre di epilessia del lobo occipitale.L'insegnante di sostegno lo affianca nelle attività didattiche per 9 ore settimanali.

Lorenzo

DISABILITÀ INTELLETTIVA DI MEDIA GRAVITÀ(ICD10F70) EPILESSIA(ICD10G40)

IN CLASSE: Durante l'esecuzione delle attività presenta tempi di attenzione piuttosto ridotti. Partecipa alle attività solo se coinvolto e necessita la guida dell'insegnante di sostegno per eseguire la maggiorparte dei compiti proposti.Nello studio predilige mappe, immagini e supporti visivi. In generale, l'autonomia operativa è in evoluzione.RELAZIONI: È ben inserito nel gruppo classe.Mostra particolare volontà di relazionarsi con i pari e con gli adulti, una certa prosocialità ed empatia.

weaknesses

strengths

threats

S

W

O

T

Lorenzo

La matrice SWOT è tipicamente utilizzata in economia per analizzare:Strengths = punti di forza + Weaknesses = punti di debolezza +Opportunities = opportunità di crescita +Threats = minaccedi un progetto aziendale o di un'azienda stessa, con lo scopo di aiutare il team a pianificare in modo strategico.Essa viene impiegata in molti altri campi e può rivelarsi utile anche a livello personale. In particolare, a scuola, fare la SWOT analysis degli alunni aiuta a individuare e sfruttare le potenzialità di ciascuno e ad esaminare le aree in cui potrebbero migliorare in vista del loro progetto di vita.

  • Stile di apprendimento visivo
  • Abilità motorie (abilità di coordinazione, resistenza, velocità)
  • Interesse e conoscenza della geografia

  • Passione per il calcio e viaggi
  • Tenta di relazionarsi positivamente con pari ed adulti
  • Empatia e prosocialità
  • Autonomia operativa in evoluzione
  • Maggiore fiducia

  • Scarsa capacità di memoria
  • Ritmi di apprendimento lenti
  • Tempi di attenzione brevi (30 min)
  • Necessità una guida nelle attività
  • Poca curiosità

  • Possibili crisi epilettiche
  • Insicurezza
  • Bassa autostima
  • Maturità affettiva-relazionale poco adeguata all'età cronologica

opportunities

Presentazione alunno straniero

Viktor è un bambino ucraino nato a Kiev e cresciuto con i suoi genitori fino al 2022, quando è scoppiata la guerra contro la Russia.L'anno scorso infatti lui e sua madre hanno dovuto abbandonare la loro casa, mentre suo padre è rimasto in Ucraina per combattere.

Viktor

PROFILO: L'alunno presenta un quoziente intellettivo nella norma, non presenta disturbi specifici dell'apprendimento.ABILITÀ: Al suo arrivo in Italia non era in grado né di comprendere né di parlare in italiano, comunicava perciò in inglese, lingua appresa a scuola nel suo paese d'arrivo.Oggi Viktor comprende e utilizza la lingua italiana in modo basilare ma funzionale a farsi comprendere, effettuare richieste e relazionarsi con gli altri. IN CLASSE: se coinvolto partecipa con entusiasmo a tutte le attività ma necessita di una guida per eseguire i compiti proposti per comprendere a pieno l'attività da svolgere.

UCRAINOcon buona padronanza della lingua inglese

Presentazione alunno straniero

Viktor è un bambino ucraino nato a Kiev e cresciuto con i suoi genitori fino al 2022, quando è scoppiata la guerra contro la Russia.L'anno scorso infatti lui e sua madre hanno dovuto abbandonare la loro casa, mentre suo padre è rimasto in Ucraina per combattere.

Viktor

RELAZIONI: È ben inserito nel gruppo classe e vive positivamente il rapporto con gli altri, però a causa della scarsa padronanza della lingua rispetto ai suoi pari e del senso di frustrazione che gli provoca, tende ad isolarsi. Se adeguatamente coinvolto però, interagisce con i pari in modo positivo. Trascorre la maggiorparte del tempo a scuola con il suo compagno Marco, con cui ha un legame più stretto rispetto agli altri pari e preferisce relazionarsi con gli adulti perché si sente "meno giudicato".INTERESSI E PASSIONI: Ama giocare con i videogames. Gli piace molto la matematica e i giochi logico-matematici (sudoku, cruciverba matematici, ecc.). Vorrebbe diventare un programmatore.

UCRAINOcon buona padronanza della lingua inglese

weaknesses

strengths

threats

S

W

O

T

Viktor

  • Capacità relazionali
  • Conoscenza della lingua inglese
  • Conoscenza della lingua ucraina
  • Abilità matematiche

  • Passione per i videogames
  • Interesse per la logica e matematica

  • Scarsa conoscenza e padronanza della lingua italiana
  • Poche relazioni con i pari (amicizia stretta solo con Marco)

  • Frustrazione per la scarsa conoscenza dell'italiano
  • Autoisolamento

opportunities

La matrice SWOT è tipicamente utilizzata in economia per analizzare:Strengths = punti di forza + Weaknesses = punti di debolezza +Opportunities = opportunità di crescita +Threats = minaccedi un progetto aziendale o di un'azienda stessa, con lo scopo di aiutare il team a pianificare in modo strategico.Essa viene impiegata in molti altri campi e può rivelarsi utile anche a livello personale. In particolare, a scuola, fare la SWOT analysis degli alunni aiuta a individuare e sfruttare le potenzialità di ciascuno e ad esaminare le aree in cui potrebbero migliorare in vista del loro progetto di vita.

Presentazione alunno straniero

Elena

PROFILO: L'alunna presenta diversi disturbi specifici dell'apprendimento (dislessia, disgrafia e disortografia).ABILITÀ: Abilità oratorie, sia discorsive che argomentative molto sviluppate. Creatività abbastanza sviluppata e capacità di collegamento tra le diverse discipline e saperi.Tende ad avere una bassa autostima e a demotivarsi facilmente se si confronta con i pari, necessita dunque di continua motivazione intrinseca ed estrinseca. IN CLASSE: in generale partecipa con entusiasmo a tutte le attività, specialmente se si sente capace, ma necessita di strumenti compensativi e misure dispensative come previsto dalle linee guida per i DSA di luglio 2011.

è un'alunna con disturbo specifico dell'apprendimento certificato ai sensi della L. 170/2010, in particolar modo presenta un disturbo della lettura (dislessia), della trascrizione (disortografia) e del tratto grafico (disgrafia).

Presentazione alunno straniero

è un'alunna con disturbo specifico dell'apprendimento certificato ai sensi della L. 170/2010, in particolar modo presenta un disturbo della lettura (dislessia), della trascrizione (disortografia) e del tratto grafico (disgrafia).

Elena

RELAZIONI: È ben inserita nel gruppo classe. Si mostra fortemente insicura ed emotivamente labile se messa a confronto con i pari a livello di rendimento scolastico a causa dei suoi disturbi nell'apprendimento, poiché ne è pienamente consapevole ma non li ha pienamente accettati. Evita perciò interrogazioni orali contemporanee con altri pari. Al di fuori degli ambiti di apprendimento invece ha ottime capacità relazionali e buona intelligenza emotiva.INTERESSI E PASSIONI:Pratica danza contemporanea e teatro nel tempo libero. Ama la musica e predilige canzoni con testi in lingua inglese, la sua lingua straniera preferita.Vorrebbe diventare una psicologa.

weaknesses

strengths

threats

S

W

O

T

Elena

La matrice SWOT è tipicamente utilizzata in economia per analizzare: Strengths = punti di forza + Weaknesses = punti di debolezza +Opportunities = opportunità di crescita +Threats = minaccedi un progetto aziendale o di un'azienda stessa, con lo scopo di aiutare il team a pianificare in modo strategico.Essa viene impiegata in molti altri campi e può rivelarsi utile anche a livello personale. In particolare, a scuola, fare la SWOT analysis degli alunni aiuta a individuare e sfruttare le potenzialità di ciascuno e ad esaminare le aree in cui potrebbero migliorare in vista del loro progetto di vita.

  • Abilità oratorie
  • Abilità motorie (coordinazione, equilibrio, orientamento nello spazio)
  • Saper collegare diversi saperi
  • Capacità relazionali

  • Interesse per la lingua inglese
  • Interesse per la psicologia
  • Creatività
  • Saper ballare e recitare

  • Necessita di motivazione continua
  • Necessita di strumenti compensativi
  • Scarso autocontrollo emotivo

  • Insicurezza e l'abilItà emotiva
  • Bassa autostima
  • Evita il confronto
  • Non accettazione dei disturbi dell'apprendimento

opportunities

Bibliografia

I “vantaggi” della scuola multiculturale , Vinicio Ongini (2012) - © Italiano LinguaDue, n. 1.

Noi domani. Un viaggio nella scuola multiculturale, Ongini V. (2011) - Laterza, Bari-Roma

Magna Lorem. (1989). Lorem ipsum dolor sit (2.a ed., Vol. 3). Cordoba, SPAIN: Dolorelabore.www.loremipsumdolorsitamet.com/consecteteur/adisciping/1234.html

Magna Lorem. (1989). Lorem ipsum dolor sit (2.a ed., Vol. 3). Cordoba, SPAIN: Dolorelabore.www.loremipsumdolorsitamet.com/consecteteur/adisciping/1234.html

Magna Lorem. (1989). Lorem ipsum dolor sit (2.a ed., Vol. 3). Cordoba, SPAIN: Dolorelabore.www.loremipsumdolorsitamet.com/consecteteur/adisciping/1234.html

Magna Lorem. (1989). Lorem ipsum dolor sit (2.a ed., Vol. 3). Cordoba, SPAIN: Dolorelabore.www.loremipsumdolorsitamet.com/consecteteur/adisciping/1234.html

Let’s keeplearning!

We will continue learning

Lo studente di origini straniere può costituire un'occasione per ripensare e rinnovare l'azione didattica a vantaggio di tutti.È un'occasione per cambiare, ripartire, riaprire. È necessario guardare con più curiosità ed empatia quello che succede dentro la scuola perché “nel suo piccolo” è il laboratorio dell’Italia di domani e gli incontri con l'altro servono a crescere.

  • Visit the Analytics settings;
  • Activate user tracking;
  • Let the communication flow!

Use this space to add awesome interactivity. Include text, images, videos, tables, PDFs... even interactive questions!Premium tip: Get information on how your audience interacts with your creation:

Got an idea?

Here you can include a relevant fact to highlight

Here you can include a relevant fact to highlight

  • Visit the Analytics settings;
  • Activate user tracking;
  • Let the communication flow!

Use this space to add awesome interactivity. Include text, images, videos, tables, PDFs... even interactive questions!Premium tip: Get information on how your audience interacts with your creation:

Got an idea?

Here you can include a relevant fact to highlight

Here you can include a relevant fact to highlight

Dichiarazione dei Diritti Umani, 1948

"Ad ogni individuo spettano tutti i diritti e tutte le libertà enunciate nella presente Dichiarazione,senza distinzione alcuna per ragioni di razza, di colore, di sesso, di lingua, di opinione politica o di altro genere, di origine nazionale o sociale, diricchezza, di nascita o di altra condizione."

  • Visit the Analytics settings;
  • Activate user tracking;
  • Let the communication flow!

Use this space to add awesome interactivity. Include text, images, videos, tables, PDFs... even interactive questions!Premium tip: Get information on how your audience interacts with your creation:

Got an idea?

Here you can include a relevant fact to highlight

Here you can include a relevant fact to highlight

MULTICULTURALE =

INTERNAZIONALE =