Want to make creations as awesome as this one?

Transcript

GIULIA LETORRI 2^DSU

L'ACQUA DI RUBINETTO

05

Il processo di potabilizzazione dell'acqua è un insieme di operazioni e tecniche utilizzate per rendere l'acqua sicura e adatta al consumo umano. Questo rimuove contaminanti, batteri, virus e altri agenti patogeni che potrebbero essere presenti nell'acqua grezza o non trattata. Ecco una panoramica generale delle fasi coinvolte nel processo di potabilizzazione dell'acqua:

La Potabilizzazione

06

04

03

02

01

RegolazioneControlli

Disinfezione

Filtrazione

Coagulazione

Pretrattamento

Questa fase coinvolge la rimozione delle impurità grossolane e dei materiali sospesi dall'acqua. Le operazioni comuni includono la filtrazione attraverso griglie o setacci per rimuovere detriti di grandi dimensioni come foglie, rami o detriti. Successivamente, l'acqua può passare attraverso una serie di sedimentatori per consentire alle particelle più pesanti di depositarsi sul fondo.

Il Pretrattamento

Durante questa fase, viene aggiunta una sostanza chimica chiamata coagulante, all'acqua. Questo aiuta a raggruppare le particelle più piccole in aggregati più grandi, chiamati flocchi. Successivamente, l'acqua passa attraverso grandi serbatoi o vasche chiamate sedimentatori dove i flocchi si depositano sul fondo.

La Coagulazione

Ora l'acqua passa attraverso una serie di filtri. Questi filtri possono essere composti da sabbia, carbone attivo, membrane semipermeabili o altri materiali che catturano le particelle rimanenti, batteri e agenti inquinanti presenti nell'acqua.

La Filtrazione

La disinfezione elimina batteri, virus e altri agenti patogeni che potrebbero essere presenti nell'acqua. Il metodo più comune di disinfezione è l'aggiunta di cloro o altri agenti ossidanti. Il cloro viene dosato nell'acqua per distruggere o inattivare microrganismi dannosi.

La Disinfezione

La Regolazione

Il pH dell'acqua (misura dell'acidità o alcalinità) e la sua durezza possono influenzare la sua sicurezza e il suo sapore. Quindi, talvolta è necessario regolare il pH e la durezza dell'acqua aggiungendo sostanze chimiche per renderla più adatta al consumo.

I Controlli

Durante tutto il processo di potabilizzazione, vengono eseguiti controlli rigorosi della qualità dell'acqua per garantire che sia sicura per il consumo umano. Questi controlli possono includere test per la presenza di contaminanti chimici, microbiologici e fisici.

Una volta completato il processo di potabilizzazione, l'acqua viene distribuita attraverso la rete idrica per l'uso domestico, industriale e commerciale. È importante notare che il processo di potabilizzazione può variare leggermente da un luogo all'altro in base alle caratteristiche dell'acqua di origine e alle esigenze locali.

MILANO, 2019idrocarburi
BOLZANO, 2021batteri nocivi

TARANTO, 2016arsenico

BRINDISI, 2018trielina

Ci sono stati casi di acqua contaminata in Italia?

Sono i problemi sensoriali nell'acqua potabile come sapore, odore o colore sgradevoli, che possono influenzare negativamente l'esperienza di bere l'acqua. Questi problemi possono essere causati da vari fattori:

  • presenza di sostanze organiche naturali o sintetiche;
  • presenza di alghe o batteri;
  • l'ossidazione di sostanze chimiche nell'acqua;
  • la contaminazione da fonti esterne.
Sebbene questi problemi non siano di per sé dannosi per la salute, possono influenzare la percezione e l'accettabilità dell'acqua potabile da parte delle persone.

Cosa sono i Problemi Organolettici?
Quanti italiani consumano acqua del rubinetto?

FINE