Want to make creations as awesome as this one?

Transcript

Rebecca

D'Ambrogio

3^N

L'Asia comprende5 macroregioni

La regione Indiana

L'Asia centrale

La regione sino-giapponese

L'Asia sud-occidentale

L'Asia sud-orientale

L'Asia centrale

L'Asia centrale

Comprende 8 stati

• Kazakistan• Kirghizistan • Tagikistan• Turkmenistan • Uzbekistan • Armenia • Georgia• Azerbaigian

A ovest si trova la regione del Caucaso,a sud-est abbiamo l'Altopiano del Pamir e la catena del Tian Shan, mentre a est e a nord del Caspio si estende un vasto bassopiano semiarido

Lagni

Sono presenti anche numerosi lagni tra cui il Mar Caspio, il Lago d'Aral e il Lago Balhas

Catene e altopiani

Lingua: kazaco, russoReligione: musulmana

Economia

Il sottosuolo è ricco di risorse energetiche (petrolio gas naturali) e minerarie (oro argento orario rame bauxite manganese tungsteno)

I settori industriali più sviluppati sono quello estrattivo, siderurgico metalborgico, petrolio, meccanico, tessile e agroalimentare.L'agricoltura è praticata nelle valli fluviali nelle oasi è molto diffuso è l'allevamento di ovini caprini cavalli cammelli e

yak

Grosso bovide dal pelo folto che vive sugli altopiani del clima freddo e secco; è impiegato come animale da soma e fornisce latte, lana, carne e cuoio

Capitale: Astana

Kazakistan

Fiumi e Laghi

Confini

Storia

Economia

Clima

Il kazakista confina a nord e a nord-est con la Russia, a est con la Cina, a sud-ovest con il Kirghizistan, a sud con l'Uzbekistan, a sud-ovest con il Turkmenistan, mentre a ovest si affaccia sul Mar Caspio

Nel paese si contano più di 48.000 laghi, tra cui il Lago d'Aral e il Lago Balhas, entrambi di acqua salataI fiumi più importanti sono il Syrdar'ja che attraversa le zone interne del Paese e si getta nel Lago d'Aral, l'Isim, l'Ertis e un breve tratto dell'Ural, che sfocia nel Mar Caspio

Il clima è di tipo continentale, con inverni molto rigidi ed estati torride

Verso il 1830 l'esercito russo, allargando il confine verso il sud, occupò il Paese che divenne meta di una massiccia immigrazione di contadini russi e slavi.Con la nascita dell'URSS il kazakistan vi fu incluso come repubblica autonoma.Nel dicembre 1991 il paese dichiarò la propria indipendenza dell'Unione Sovietica aderendo alla CSI.Il Kazakistan è una repubblica presidenziale

L'economia kacca si era rapidamente industrializzata.L'agricoltura, anch'essa rimodernata e meccanizzata, è il settore più importante dell'economia del Paese, ma la gran parte del terreno è destinata al pascolo di bovini e cavalli.L'industria estrattiva è quella maggiormente sviluppata poiché sfrutta le ingenti risorse del sottosuolo strettamente collegate a essa sono le industrie siderurgiche e metallurgiche, chimiche petrolchimiche mentre l'industria meccanica produce macchinari per le miniere e i lavoro aggricoli

la bandiera ha un fondo celeste che simboleggia il benessere, la pace e la serenità del cielo. Al centro è presente un sole raggiante sotto il quale volteggia il berkut, l'aquila della steppa. I due simboli rappresentano la libertà e gli ideali elevati.

L'Asia sud-occidentale

• Siria Libano • Israele • Giordania • Iraq • Kuwait• Arabia Saudita • Bahrein • Qatar • Emirati Arabi Uniti • Oman • Yemen • Iran • Afghanistan

Comprende 14 stati

Territorio

La popolazione si concentra lungo le coste del Mediterraneo, le sponde dei fiumi mesopotamici; le aree interne sono poco abitate e a volte spopolate a causa del deserto e della steppa.La popolazione si concentra nei centri urbani: Riyadh, Damasco, Teheran, Bagdad, Dubai); in Oman e Afghanistan prevalgono i centri rurali.L'Islam in Medio Oriente è una forte identità culturale ma anche elemento di contrasto; negli stati modernizzati economicamente e socialmente ci sono forme di governo non democratiche e l'affermazione dei diritti è lontana.

Popolazione & cultura

L'area comprende:- a nord-ovest: le terre che si affacciano sul Mar Mediterraneo e Mar Nero- a sud ovest: i territori verso il Mar Rosso e Mar Arabico- a est: l'AfghanistanCatene montusose:- A nord: Monti Elburz (cima più alta 5671m), Monti Zagros e l'Hindukush - Al centro: Mesopotamia pianura vasta e fertile attraversata dal fiume Tigri (1900km) e Eufrate (2760 km)

Economia

Arabia Saudita, Giordania, Qatar, Yemen: la maggior parte del territorio non è adatto all'agricoltura ed è improduttivo a causa del clima arido e della presenza dei deserti.Iran, Afghanistan: zone aride con steppe e diffuso allevamento di caprini e ovini

Settore 1

Settore 2 & 3

Il Medio Oriente possiede ca. 2/3 delle riserve petrolifere mondiali, concentrate sulle coste del Golfo Persico in Arabia Saudita e il 40% delle riserve di gas naturale. Grazie alla vendita del petrolio si sono sviluppate industrie, commercio, moderne infrastrutture e turismo.

Iran

-A nord con: Armenia, Azerbaigian, Turkmenistan-A est con: Afganinstan, Pakistan-A ovest con: Iraq, Turchia- A nord si affaccia sul Mar Caspio-A sud si affaccia sul Golfo di Oman e Golfo Persico

Confini

Capitale: TeheranLingua: persiano (farsi)Religione: islamismo sciita, minoranza sunnita

Territorio

Gran parte occupato dall'Altopiano dell'Iran, ma delimitato a nord dai Monti Elburz, a ovest dai monti Zagros (2000 km), che separa il paese della regione mesopotamicaL'altopiano centrale vede depressioni rocciose, alternate a steppe saline e deserti sabbiosi.Pianure presenti lungo le rive del Mar Caspio e Golfo Persico. Rete idrografica limitata: fiumi con vita breve alimentati dalle piogge che evaporano o vengono assorbiti dalle steppe. Unico fiume navigabile Karun.Numerosi laghi salati: Mar Caspio e Lago di Urmia

- zone centrali: arido - lungo le coste: tropicale

Clima

Popolazione

Si concentra nelle zone più ricche di acqua: Valli del Monte Zagros e nelle città.Il gruppo etnico principale sono i persiani

È composta da tre bande orizzontali di uguali dimensioni. I colori, partendo dall'alto, sono: verde, che rappresenta l'Islam ed è anche il colore della crescita, dello sviluppo; il bianco simbolo di onestà e pace, infine il rosso che rappresenta il coraggio e il martirio.

Economia

Settore 1

Agricoltura: orzo, grano, patate, riso, barbabietole da zucchero, miglio, canna da zucchero, pomodori, datteri, olive, agrumi, tabacco, semi oleosiIl cotone è la principale risorsa industriale E' diffuso allevamento di ovini

Settore 2

L'Iran è il 4° produttore di petrolio del mondo; sulle coste del Golfo Persico ci sono riserve di gas naturale.Presenti ricchi giacimenti di carbone, ferro, rame, piombo, zinco e zolfo.Fiorente l'artigianato dei tappetiSettori più importanti: petrolchimico, tessile, alimentare, automobilistico, elettrolnico

Israele

Capitale: GerusalemmeLingua: ebraico, arabo, ingleseReligione: ebrei, cristiani, musulmani, drusu

-A nord: Libano- A nord-est: Siria-A est: Cisgiordania e Giordania-A sud-ovest: Egitto

Confini

Fiumi: Il Giordano è il più importante e scorre verso est per immettersi nel Mar Morto (lago salato a ca. 400m sotto il livello del mare ricco di sali minerali).Laghi: a nord si trova il Lago di Tiberiade (di acqua dolce sotto il livello del mare)Mari: a nord-ovest Mar Mediterraneo, a sud: Golfo di Aqaba nel Mar Rosso

Fiumi, Laghi, Mari

Lo Stato di Israele comprende anche i Territori Occupati: la Striscia di Gaza (fascia costiera che va dall'Egitto alla città di Gaza) e la Cisgiordania (territorio da zona ovest del fiume Giordano a parte est di Gerusalemme) amministrati dall'Autorità Nazionale Palestinese ANP, ma occupati da IsraeleCoste: principalmente basse e sabbiose ad eccezione del Promontorio di Haifa Il territorio all'interno è formato da rilievi e altopiani poco elevati: altopiano della Galilea, di Samaria, della GiudeaLa parte meridionale, molto arida, è occupata dal deserto del Negev

Territorio

-Sulle coste: mediterraneo - sugli altopiani all'intero: fresco

Clima

La bandiera dello Stato d'Israele è ispirata al disegno dello scialle di preghiera ebraico (tallìt), con una Stella di Davide (Maghèn Davìd) blu al centro

Vicende Storiche

La storia di Israele è segnata da guerre e conflitti dal 70 d.C. quando, sotto all'impero di Roma Gerusalemme fu rasa al suolo.Da qui ci fu la fine dello Stato ebraico e la diaspora: la dispersione del popolo ebraico che fu costretto a emigrare.Si rinizia a parlare di stato di Israele solo nel XX sec.Dopo la seconda guerra mondiale e l'olocausto: sterminio degli ebrei da parte dei nazisti, il popolo ebraico ritornò in Palestina.Nel 1947 l'ONU propose un piano di divisione della Palestina in due Stati: palestinese ed ebraico.Nel 1948 fu proclamato lo stato di Israele.I paesi arabi non accettarono il piano e scoppiarono guerre.Nel 1978 Israele firmò la pace con l'Egitto che prevedeva il riconoscimento dei diritti dei palestinesi e l'autonomia. Nel 1987 la popolazione palestinese di Gaza e Cisgiordania diede vita a un'intifada: una "rivolta delle pietre" .Nel 1992 venne riconosciuta l'Autorità Nazionale Palestinese ANP e si raggiunse un'intesa per la restituzione dei territori palestinesi.In seguito ci furono diverse guerre e attentati terroristici.

Economia

Settore 1

Agricoltura: cereali, ortaggi, vigneti (negli altopiani di Giudea e Sharon), ulivo (olio), agrumi (esportati all'estero)

Settore 2

Industrie: settore chimico e petrolchimicoRisorse minerarie: petrolio estratto dai giacimenti del Deserto di Negev, gas naturale, sali di potassio estratti dal Mar Morto, bromo, magnesio e fosfatiCentrali termiche che producono energia elettricaImprese informatiche ed elettroniche.Attività di lavorazione dei diamanti importante per l'economia

Settore 3

Ramo dei servizi fiorente grazie al settore finanziario e commerciale molto attivi.Turismo di tipo religioso e culturale

La regione Indiana

Fiumi

Comprende 7 stati

•India•Bangladesh•Nepal•Pakistan •Bhutan•Sri Lanka•Maldive

Tra i numerosi fiumi, i più importanti sono l'Indo, il Gange e il Brahmaputra.

è possibile individuare quattro regioni naturali: la regione montuosa del nord, con le catene dell'Hindukush, del Karakorum e dell'Himalaya; la grande pianura indo-gangetica, formata dalle vallate dei grandi fiumi; il vasto Altopiano del Deccan, poco elevato, solcato da valli fluviali e delimitato dalle catene dei Monti Ghati;la regione insulare, con lisola di Ceylon (Sri Lanka) e alcuni arcipelaghi (Andamane, Nicobare, Maldive, ).

Le coste sono in prevalenza basse euniformi, paludose in corrispondenza dei delta dei grandi fiumi.

Coste

Caste

Gandhi

La maggioranza della popolazione è occupata nell' agricoltura regolata e favorita dalla presenza dei monsoni.Il riso è la coltura più diffusa in India, mentre nello Sri Lanka si coltiva: cannella, té, caucciù e cocco. L'attività primaria piu' sviluppata nelle Maldive è la pesca i cui prodotti vengono esportati. In India è diffuso l'allevamento dei bovini impiegati nei lavori agricoli. Nello Sri Lanka sono importanti le risorse minerarie di pietre preziose, mentri in india, i giacimenti di carbone, di petrolio e minerali ferrosi. Le industrie più diffuse sono quelle agroalimentari (per il fabbisogno della popolazione), mentre sono in forte espansione sono quelle tessili e dell'abbigliamento.Il turismo, nelle Maldive, rappresenta la maggior risorsa economica e nello Sri Lanka, la maggiore entrata. L'India, forte nel settore dell'alta tecnologia, sfonda nell'informatica grazie alla presenza dei politecnici più avanzati del mondo.

Vento periodico dei tropici che spira d'inverno dalla terra al mare e d'estate dal mare verso la terra; è determinato dalla diversa temperatura delle masse oceaniche e delle terre emerse.

L'inglese è la lingua più parlata

Le lingue: Hindi, Urdu, Bengala, Tamil, Sinsalese.

Lingue

Economia

Religioni

le religioni praticate, dall'induismo (la più diffusa), all'i- slamismo, al buddismo, al cristianesimo, al giainismo

India

confini

a ovest con il Mare Arabico e a est con le acque del Golfo del Bengala,confina a ovest con il Pakistan, a nord con laCina, il Nepal e il Bhutan, a nord-est con ilBangladesh e il Myanmar.

coste

La flora indiana è molto eterogenea: sulle pendici dell Himalaya si trovano i boschi di conifere e di cedri, lungo le costemendionali crescono fitte foreste pluviali con sempreverdi,bambù e alberi di sandalo, e nelle aree paludose sopravvivono le mangrovie e la giungla.

Capitale: New Delhi

clima

le coste, in prevalenza piatte e uniformi La costa orientale, affaccia sul Golfo del Bengala, è sempre pianeggiante, ma più articolata e interrotta da alcuni delta fluviali

Il DECCAN (altopiano) è esteso tavolato prevalentemente roccioso e di modesta altitudine che occupa la parte meridionale della penisola

Settore 1

Settore 2

Settore 3

Lo zafferano simboleggia il coraggio, il bianco la pace e il verde è un simbolo di prosperità.

L'India possiede molte - risorse energetiche: carbone- risorse minerarie: ferro, zinco, bauxiteIndustrie: -siderurgiche- chimiche e meccaniche, - tessile (cotone, iuta, lana e seta)In forte crescita il settore dell'alta tecnologia: - aeronautica- elettromeccanica- chimica farmaceutica- biotecnologia

Settore 1

Economia India

Settore 3

Settore 2

Agricoltura: - riso- frumento- canna da zucchero- patate- bananeLegname: - Teak- sandalo- bambuAllevamento:- bovini- caprini- suini- bachi da setaPesca

Le comunicazioni si basano soprattutto sulla rete ferroviaria, ma è in fase di potenziamento anchela rete autostadale

Mohandas Karamchand Gandhi nacque a Porbandar, una città costiera della penisola del Kathiawar, capoluogo dell'omonimo principato, nell'allora Raj britannico (attualmente parte dello stato indiano del Gujarat), il 2 ottobre del 1869 in una benestante famiglia indù modh facente parte della casta dei Baniani, composta da mercanti, commercianti, banchieri, ecc. (il suo stesso cognome, Gandhi, significa "droghiere", benché tanto suo padre quanto suo nonno fossero uomini politici). Il padre, Karamchand Uttamchand Gandhi, fu diwan (primo ministro) del principato presso Rajkot, dove il giovane Gandhi compirà gli studi superiori, mentre la madre, Putlibai, proveniva da una ricca famiglia kṛṣṇaista. Nei primi anni di scuola, Gandhi si dimostra uno studente nella media, molto timido e impacciato, avido lettore e poco propenso alle attività fisiche. Nel 1882, all'età di 13 anni, Gandhi si sposa, con un matrimonio combinato secondo la tradizione indù, con Kastürbā Gāndhi, anch'ella di soli 13 anni, figlia del ricco uomo d'affari Gokuladas Makharji, di Porbandar. Gandhi in seguito condannerà più volte "la crudele usanza dei matrimoni infantili". Il primo figlio della coppia morì dopo pochi giorni, in seguito ne ebbero altri quattro, tutti maschi.

Gandhi

Caste

:disuguaglianza sociale

non potranno più cambiare classe sociale

1950

:il sistema delle caste viene abolito

sacerdoti

guerriere e nobili

agricoltori, commercianti, artigiani

servi

paria(intoccabili)

La regione sino-giapponese

Comprende 6 stati

•Cina•Mongolia•Corea del Nord•Corea del Sud

•Taiwan•Giappone

Territorio

Catene montuose

L'estremo Oriente occupa 1/4 dell'Asia:-Area continentale(Cina, Mongolia)-Area peninsulare e insulare(Corea del Sud, Corea del Nord, Giappone, Taiwan)

-Sud: KaraKorum,Himalaya-Centro: Kunlun,Shan, Tian shan-Nord: monti Altaj-Zona interna: aridi di altopiani alti 3000mt(Tibet, deserti di Taklimakan e Gobi -Est: colline e pianure alluvionali (Manciuria, Basso piano Cinese)

Rete fluviale

Ricca rete fluvialeCina: fiume Amur, Huange He (fiume giallo), Chang Jiang (fiume azzurro), Xi Jiang( fiume delle perle)Laghi salati in Mongolia e in Tibet, e laghi di acqua dolceMari:-Nord: mare del Giappone e mar Giallo (isole e arcipelago Giapponese)-Centro:mare Cinese orientale(isola Taiwan)-Sud: mare Cinese meridionale(isola Hainan)

Antica civiltà agricola tigri asiatiche:TAIWAN COREA SUD HONG-KONG-multinazionale straniere -manodopera a basso costo-liberalizzazione economica-risorse minerali

Economia

Vicende storiche

Religioni

Cinese, Giapponese, Coreano, Mongolo e numerosi dialetti SCRITTURA ideografica

Lingue

Maggior parte della popolazione atea.Nel Giappone: altre religioni: buddismo, confuciaesimo, taoismo, cristianesimo e islaismo (in minoranza)

scintoismo

La religione con principi buddisti

Cina

Clima

Territorio

Coste

-nelle regioni interne e settentrionali, il clima è continentale, con precipitazioni scarse.-nelle regioni centrali il clima è temperato umido , con forsete di latifoglie. -nelle regioni meridionali il clima diventa tropicale, con la tipica foresta aquatoriale

Capitale: Pechino

La Cina Esterna, a nord della Grande Muraglia,comprende altopiani aridi e stepposi, circondati da grandi catene montuose.La Cina Interna, a sud della Muraglia, presenta bassopiani, colline e pianure fertili alluvionali

Le coste, sono prevalentemente basse e sabbiose sul Mar Giallo; alte, frastagliate e articolate in baie profonde sul mar Cinese Orientale e sul Mar Cinese Meridionale.Molte isole fronteggiano il litorale; la maggiore e Hainan, che chiude a est il Golfo del Tonchin.

Fiumi

I più importanti fiumi sono il Fiume Giallo (Huang He), il Fiume Azzurro (Chang Jiang), il Fiume delle Perle (Xi Jiang) e l'Amur.

La stella più grande simboleggia la guida del Partito Comunista Cinese. L'interpretazione popolare vuole che le quattro stelle più piccole rappresentino le quattro classi sociali: gli operai, i contadini, gli studenti e i soldati, ma questa resta comunque un'interpretazione.

Economia

seconda potenza economica mondiale

PRIMARIO-1 produttore mondiale :riso, tè, frutta, patate, bacche -2 banane, mais-3 canna da zucheroSECONDARIO -1 carbone, minerali-2 settore meccanicoproduzione autoveicoliTERZIARIO

-turismo, commercio

La Grande Muraglia

Lunghezza: 21.196 km Costruzione: 1368-1644 Perché è stata costruita?L'intento dell'imperatore era quello di difendere il territorio dalle continue invasioni dei popoli nomadi Hsiung Nu, abilissimi cavalieri.In seguito fu ampliata anche per tracciare il percorso della Via della Seta.

Giappone

Capitale: Tokio

Il lago più esteso Biwa.Fiumi brevi e impetuosi, il più è lo Shinano.

Laghi e Fiumi

Territorio

Coste molto frastagliate a sud.

I monti ocuppano il 75% del territorio.più di 100 vulcani attivi, frequenti terremoti (Monte Fuji).Alpi giapponesi.ISOLE Hokkaido, Shikoku, Kyushu

Clima

-nel nord di Honshu e nell'isola Hokkaido:clima continentale (freddo, neve, gelo.-zona centrale: clima temperato-zona isolette del sud: clima subtropicale

Economia

-agricoltura e pesca-industria molto avanzata, automabilistica e elettronica-trasporti, finaza, commercio e turismo

123

Storia

Bandiera del Sole a forma di disco”. È infatti un rettangolo bianco con al centro un grande disco rosso che rappresenta il sole. Storicamente il sorgere del sole per i giapponesi ha sempre avuto una particolare valenza simbolica

Corea del Sud

Capitale: Seoul

Economia

-agricoltura, riso e cereali-industria molto avanzata, tecnologica, automobilistica e elettronica-molto sviluppato, ricerca di minerali

123

Territorio

ISOLE: circa 3000, a ovest e a sud

Clima

inverni freddi e estati piovose

MONTioccupano la metà del territorio (Monte Hallassan)PIANUREoccupano una piccola zona a ovest e a sud

il trigramma gon rappresenta la terra, l'estate, l'ovest e la vitalità; il trigramma gam rappresenta la luna, l'inverno, il nord e la saggezza, mentre il trigramma ri rappresenta il sole, l'autunno, il sud e la realizzazione.

L'Asia sud-orientale

Confini

Territorio

A sud-est zona peninsulare con Indocina e Penisola Malese, e una zona insulare, con l'Arcipelago Malese

confina con l'India, il Bangledesh e la Cina ed è lambita da 2 oceani --> Pacifico, Indiano

Altopiani: a nord-estTra le catene montuose si insinuano le valli fluviali di origine alluvionale. Pianure: lungo le coste e nelle zone centrali della Thailandia e Cambogia.La penisola è ricca di fiumi (Irrawaddy, Salween, Mekong) che sfociano con grandi delta.

Comprende 11 stati

•Vietnam•Malaysia•Singapore•Brunei

•Fillippine•Myanmar•Laos•Cambogia

•Indonesia•Timor Orientale

Economia

1

-riso, mais, patate dolci e manioca, destinate al consumo interno ; tè, caffè, caco, palma da olio, canna da zucchero, tabacco, banane, noci di cocco.Sfruttano anche le foreste-L'Industria è in crescita, in particolare quella tessile, meccanica ed elettronica.-Il turismo entrata sempre più rilevante

2

3

Religioni

Etnie

Buddismo Islamismo Cattolicesimo

ThaiMonkhmerTibeto-birmanoMalese

Capitale: Manila

Filippine

Territorio

-costituito in gran parte da catene montuose , vulcani attivi (Pinatubo, Monte Mayon, Monte Apo)

Clima

i fiumi hnno bacini ooco estesi e corsi brevi.Il Cagayan e il fiume più lungo.Il Lago più esteso è la Laguna de Bay

Fiumi e Laghi

Generalmente tropicale, caldo e umido Lungo il versante orientale e nella parte meridionale è equatoriale con temperature elevate e costanti, e precipitazioni durante tutto l'anno

Economia

1

-riso, mais, patate dolci e manioca, destinate al consumo interno ; tè, caffè, caco, palma da olio, canna da zucchero, tabacco, banane, noci di cocco, caffè, ananasLa pesca è molto svillupataIl Paese possiede importanti risorse minerarie (oro, argento, carbone, rame, cromo, nichel) ed estese foreste da cui ricavano legname. -L'Industria è in crescita, agroalimentare, elettronico, chimico, tessile-Il turismo e commercio

2

3

il triangolo bianco l'uguaglianza e la fratellanza; il blu pace, verità e giustizia; e il rosso per patriottismo e valore.