Want to make creations as awesome as this one?

Transcript

IL FORO

IL FORO Spazio destinato alle attività politiche, amministrative, commerciali e religiose della citta. Era percorso, in direzione del Campidoglio, dalla Via Sacra ed era costellato da alcuni dei più antichi templi e basiliche romane.

ARCO DI SETTIMIO SEVERO L'arco di Settimio Severo, è un arco trionfale a tre fornici dei quali quello centrale è il maggiore. L'arco di trionfo è una struttura monumentale caratteristica del mondo romano e legata ad antichissime credenze religiose e costituiva uno dei tre accessi monumentali alla piazza.

PORTICO DI GAIO E LUCIO CESARE Si trattava di un piccolo portico che metteva in comunicazione il tempio di Giulio Cesare con la basilica Emilia e venne eretto da Augusto, per necessità propandistiche

ARCO PARTICO DI AUGUSTO L'Arco Partico di Augusto, fu eretto nel 19 a.c. per commemorare il ritorno di Augusto dall'oriente e il recupero delle insegne romane perdute nella battaglia contro i Parti.

TEMPIO DI GIULIO CESARE Questo tempio fu dedicato a Giulio Cesare, e inaugurato da Augusto nel 29 a.C. Davanti all’edificio, era costruita la terrazza dei rostri di Cesare. Dopo l’assassinio di Cesare, il suo corpo è stato esposto sul Foro.

TEMPIO DELLA CONCORDIA Il tempio della Concordia è affiancato al tempio di Vespasiano e Tito. Fu edificato in onore alla Dea Concordia.

TEMPIO DI VESPASIANO E TITO Il tempio era dedicato a Vespasiano e a Tito nell' 86 d.C., finita di costruire da Domiziano. Tuttavia l'iscrizione sull'architrave menziona solo il Divo Vespasiano.

TEMPIO DI VESTA Il Tempio di Vesta è stato realizzato da Numa Pompilio. È uno dei più antichi ed importanti santuari di Roma, e ospita il “fuoco sacro”.

TEMPIO DI SATURNO Il Tempio di Saturno, risalente al IV secolo a.C.. All'interno del tempio si trovava una statua di culto di Saturno. Hanno portato ad associare Saturno alla liberazione perché veniva simbolicamente liberato dai legami di lana.

BASILICA GIULIA Con il nome di basilica Iulia è stata realizzata da Giulio Cesare e terminata da Augusto. Sugli scalini orientati verso il Foro Romano, erano incise le Tabulae Lusoriae.

BASILICA EMILIA La Basilica Emilia fu costruita nel 179 a.C. Era un grande edificio coperto che poteva proteggere i passanti dal maltempo, consentire varie attività del foro e ospitava dei negozi commerciali.

TEMPIO DEI DIOSCURI Nel tempio dei Dioscuri si riuniva varie volte il Senato. Il podio era inoltre utilizzato anche come tribuna presidenziale dei comizi

ARCO DI TITO L’Arco di Tito è un monumento onorario eretto per commemorare la vittoria dell’imperatore Tito. Fu inaugurato dall’imperatore romano Domiziano nel 90 a.C.

LAPIS NIGER Il Lapis Niger è un santuario sacro sotterraneo, ricoperto di marmo nero, situato a pochi passi della basilica Iulia. Le sue origini sono un mistero attualmente, però si conoscevano due leggende al suo riguardo. Una sosteneva si trovasse la tomba di Romolo, mentre un’altra ipotesi afferma che avrebbe potuto essere la tomba della guardia personale di Romolo.

LA COLONNA DI FOCA Nel 608 d.C. risale l'ultimo monumento eretto nel foro romano. La colonna venne costruita allo scopo di onorare l’imperatore bizantino Foca.

COLONNE ONORARIE Per celebrare le vittorie romane sui nemici si usava dedicare ai generali vittoriosi un trionfo con archi celebrativi e colonne onorarie. A volte le colonne erano interamente rivestite da rilievi scolpiti con scene che raccontavano le gesta militari.