Want to make creations as awesome as this one?

Transcript

STORIA DI CUBA E PORTORICO

La guerra dei dieci anni (1868-1878), detta anche Guerra del 68 o Grande Guerra, fu il primo tentativo, da parte dei cubani, di ottenere l'indipendenza. Essa diventò una sconfitta militare per i ribelli e nella continuazione della presenza spagnola sull'isola, anche se questi riuscirono a strappare alcune concessioni ed una certa autonomia, grazie al trattato di Zanjón (10 febbraio 1878). Dalla parte cubana, la guerra risultò terribile. Ci furono migliaia di morti ,l'industria e l'agricoltura furono devastate. Le distruzioni della guerra non fermeranno però i cubani, che tornarono a rivoltarsi fino ad ottenere l'indipendenza nel 1902.

GUERRA DEI 10 ANNI

La guerra d'indipendenza cubana combattuta dal 1895 al 1898, fu l'ultima delle tre guerre di liberazione contro cui Cuba combatté Spagna. Gli ultimi tre mesi del conflitto si intensificarono fino a diventare la guerra ispano-americana, con le forze degli Stati Uniti schierate a Cuba, Porto Rico e nelle Isole Filippine contro la Spagna​.Dopo anni di dominazione spagnola,il 20 maggio 1902 Cuba ottenne l'indipendenza dagli Stati Uniti,facendo nascere così la Repubblica di Cuba, con Tomàs Estranda Palma come primo presidente. Dopo la sua ricandidatura nel 1906,ci fu una rivolta armata,così intervennero gli Stati Uniti che rioccuparono Cuba.

GUERRA D'INDIPENDENZA CUBANA

Màrtin Alonso Pinzòn scoprì il portorico separandosi da Cristoforo Colombo e continuando da solo le sue esplorazioni. La Corte spagnola diede quindi alla famiglia Pinzón un anno di tempo per poter iniziare l'opera di insediamento e colonizzazione che avrebbe permesso loro la rivendicazione dell'isola,ma essi fallirono miseramente.Porto Rico fu subito colonizzata dagli spagnoli e l'isola divenne in breve un'importante roccaforte e porto strategico dell'Impero spagnolo nei Caraibi.

STORIA DI CUBA E PORTORICO