Want to make creations as awesome as this one?

Transcript

Stara Cristian 2'cs

le plastiche

6. come diminuire l'uso della plastica?

5. cause sull'ambiente

4. cause sui viventi

3. a cosa ci serve?

2. vari tipi di plastica

1. cos'è la plastica?

INDICE:

Essendo la plastica un elemento molto comune e indispensabile per la produzione di diversi oggetti, trovare un rimpiazzo meno dannoso e ugualmente efficace, è molto difficile, essendo che la plastica ha particolarità chimiche che la rendono idonea alla produzione di oggetti che noi usiamo tutti i giorni. Un idea potrebbe essere la carta. La dove si può sarebbe meglio usare la carta al posto della plastica, anche se i danni sarebbero ridotti di poco. Una seconda soluzione potrebbe essere:utilizzare sacchetti riutilizzabili, usare bottiglie in vetro, eliminare l'uso degli accendini, non usare le cannucce di plastica, consumare alimenti freschi.

Come ridurre l'uso della plastica

Secondo i dati UNEP le principali fonti della plastica nei mari ed oceani sono: dispersione dei rifiuti nell'ambiente (littering) in particolare in prossimità di spiagge e corsi d'acqua; rifiuti che eventi atmosferici (pioggia, vento, neve) trasportano nei corsi d'acqua; pesca; trasporti; attività industriali, in particolare le industrie con processi che coinvolgono materiali plastici e gestiscono correttamente gli scarti. Inoltre a causa della prolungata espansione in natura, la plastica potrebbe impiegare centinaia e centinaia di anni prima di essere smaltita del tutto, e questo comporta rischi molto elevati per l'ambiente, come la perdita di forme di vita meravigliose, come i coralli.

Le cause sull'ambiente

se gli esseri viventi come gli animali dovessero entrare in contatto con campioni di plastica, si potrebbero presentare diverse conseguenze che vanno dall'espulsione del campione da parte dell'individo oppure alla morte dell'individuo stesso essendo che, un animale come una tartaruga, un pesce ecc. potrebbero scambiare il campione di plastica come un alimeto, e quindi andandolo a mangiare, si potrebbero riscontrare le conseguenze precedentemente citate. Adesso l'abbandono della plastica è severamente vietato, soprattutto in ambienti come spiagge, perchè potrebbero andare a danneggiare la biodiversità di questi luoghi, portando specie meravigliose come le tartaruge in via d'estinzione.

Le cause sui viventi

I primi campioni di plastica sono stati inventati tra il 1861 ed il 1862, dall' inglese ALEXANDER PARKERS, durante un esperimento su alcuni campioni di cellulosa.

chimicamente parlando, la plastica è un composto organico, costituita da polimeri, ovvero tante molecole che appaiono come una lunga catena, la cui struttura è formata da monomeri. la plastica è un materiale sintetico, ovvero un qualcosa che è stato creato dall'uomo e che non si trova in natura. Essa è stata creata dall' unione di atomi di carbonio, che si legano con dei legami covalenti a degli atomi di idrogeno, ossigeno e azoto.

cos'è la plastica?

i vari tipi di plastica

i vari tipi di plastica sono 7, e sono:1) PET2) HDPE3) PVC4) LDPE5) PP6) PS7) PLASTICHE NON RICICLABILI

la plastica è un componente fondamentale nella produzione di differenti oggitti con la quale noi abbiamo a che fare tutti i giorni, come: bottiglie, recipienti, bicchieri, piatti, posate ecc. la si utilizza sopratutto anche grazie alle sue proprietà riclative, che la rendono una componente facile e poco costoso da riciclare (dipende dal tipo di plastica).la plastica, può anche essere impiegata nella produzione di alcuni capi d'abbigliamento, o nella realizzazione di alcuni tessuti che poi andranno a realizzare diverse tipologie di capi di abbigliamento.

A cosa serve la plastica?