Want to make creations as awesome as this one?

LINEA DEL TEMPO DELLA RIVOLUZIONE RUSSA

More creations to inspire you

TEN WAYS TO SAVE WATER

Horizontal infographics

NORMANDY 1944

Horizontal infographics

LIZZO

Horizontal infographics

BEYONCÉ

Horizontal infographics

ONE MINUTE ON THE INTERNET

Horizontal infographics

SITTING BULL

Horizontal infographics

Transcript

1917-7 NOVEMBRE

RIVOLUZIONE D'OTTOBRE

1918

LA RUSSIA SI RITIRA DALLA PRIMA GUERRA MONDIALE

1921

LA GUERRA CIVILE VIENE VINTA DAL PARTITO COMUNISTA RUSSO

1917-13 MARZO

LO ZAR ABDICA E SI FORMA UN GOVERNO REPUBBLICANO

1918-3 MARZO

TRATTATO DI PACE CON LA GERMANIA

1918

GUERRA CIVILE

RIVOLUZIONE RUSSA

FATTO DA ALESSIA HRITCU

1917

RIVOLIZIONE DI FEBBRAIO

Il 3 marzo 1918 nella città di brest-litovsk I bolscevichi firmarono un trattato di pace con la Germania che comportava la perdita di molti territori che avevano fatto parte dell'Impero: parte della Polonia, lettonia, l'Estonia, la Lituania, la Finlandia, la Il Georgia e l'Ucraina. Si trattava di regioni molto vaste e molto importanti Dal punto di vista economico per la produzione agricola e la presenza di industrie e giacimenti minerali, Lenin pensava che questo sacrificio fosse necessario per uscire dalla guerra e quindi mantenere le promesse fatte dai bolscevichi alla popolazione prima della Salita al potere

Il 7 novembre 1917 i bolscevichi occuparono a pietrogrado il palazzo d'inverno, l'azione si svolse quasi senza spargimento di sangue. Il giorno stesso i bolscevichi Ebbero il sostegno della maggioranza dei rappresentanti dei Soviet di tutta la Russia ed ecco così che è cominciata la seconda rivoluzione russa

Le prime manifestazioni ebbere luogo l'8 marzo e furono organizzate dalle lavoratrici in occasione della giornata della donna,nei giorni seguenti le proteste continuarono ed ebbero per protagonisti operai e soldati .Il governo dello Zar inviò l'esercito, la polizia a reprimerle ma una parte di loro non ebbedì agli ordini

A partire dalla primavera del 1918 scoppiò all'interno della Russia la guerra civile. Contro il governo bolscevico si schierarono coloro che volevano restaurare il potere dello zar Armate Bianche, I bolscevichi con lo scioglimento dell'assemblea costituente e poi con la creazione di una polizia politica avevano iniziato una politica autoritaria che lasciava sempre meno spazio alle forze politiche di opposizione. I bolscevichi dovettero combattere anche contro alcuni eserciti stranieri che intervengono nella guerra civile con la speranza di contribuire alla loro sconfitta punto la guerra civile fu feroce, furono seguenti le fucilazioni di massa e le rappresaglie da parte di entrambi i contendenti: si parlò di terrore rosso e terrore bianco, I bolscevichi uccisero nel 1918 l'intera famiglia reale. La stessa capitale fu spostata da pietrogrado a Mosca perché si temeva che la città potesse cadere nelle mani dei nemici.