Want to make creations as awesome as this one?

More creations to inspire you

LIZZO

Horizontal infographics

BEYONCÉ

Horizontal infographics

ONE MINUTE ON THE INTERNET

Horizontal infographics

SITTING BULL

Horizontal infographics

RUGBY WORLD CUP 2019

Horizontal infographics

GRETA THUNBERG

Horizontal infographics

Transcript

1917

Scoppia la Rivoluzioe d'ottobre.

1918

Scoppia una guerra civile in Russia.

1917

Avviene la Rivoluzione di febbraio.

1918

Pace di Brest-Litovsk

1921

La fine della guerra civile e la pace della Polonia con i bolscevichi.

LA RIVOLUZIONE RUSSA

LINEA DEL TEMPO

1905

una manifestazione pacifica viene repressa a Pietrogrado dallo zar.

Il 7 novembre (nel calendario Gregoriano) del 1917, ovvero il 25 ottobre nel calendario russo, scoppia la Rivoluzione d'ottobre.In questa situazione i bolscevichi occupano Pietrogrado specialmente il palazzo d'inverno dello zar. Non ci furono molti spargimenti di sangue. Il giorno stesso i bolscevichi furono appoggiati dai soviet. Quindi comincia la SECONDA rivoluzione russa che venne nominata socialista.

LA RIVOLUZIONE D'OTTOBRE

Momento in cui finì la Rivoluzione di febbraio e iniziò la Rivoluzione d'ottobre (la vigilia della rivoluzione d'ottobre).

La guerra civile termina: due anni prima molti eserciti stranieri si ritirarono perchè i loro governi temevano che i soldati si potessero ribellare agli ufficiali. Però ce ne fu uno che non si arrese (Paese straniero) ovvero la Polonia che dopo vari attacchi e contrattacchi, firmò con il governo bolscevico la pace per terminare il conflitto.

LA FINE DELLA GUERRA CIVILE IN RUSSIA

Immagine che rappresenta la guerra civile con tutti gli operai e le due armate.

Nel 1905 scoppia una manifestazione pacifica a Pietrogrado che successivamente viene repressa per ordine dello zar.A causa di queste continue proteste, lo zar è costretto a nominare la DUMA, ossia un parlamento che non aveva effettivi poteri.Le manifestazioni si fecero perchè gli operai, i lavoratori erano esausti di lavore molte ore al giorno, ogni giorno e senza tregua. Il governo Russo dice che i morti furono stati 130 ma affidandosi ad altre fonti, le vittime sono state 2.000.

LA DOMENICA DI SANGUE

Assemblea rappresentativa russa, istituita nell'ultimo decennio e in vigore, con varie vicende, fino alla Rivoluzione d'ottobre (1917).

Immagine che rappresenta la domenica di sangue di fronte al palazzo dello zar, e davanti c'erano tutti gli operai che stavano manifestando.

DUMA: Assemblea rappresentativa russa, istituita nell'ultimo decennio e in vigore, con varie vicende, fino alla Rivoluzione d'ottobre (1917).

Nella primavera del 1918 scoppia una guerra civile in Russia.Ci furono due armate: rosse e bianche.L'armata rossa era fedele alla rivoluzione socialista, mentre l'armata bianca era contro il governo bolscevico e voleva restaurare il potere dello zar; quest'ultima era apoggiata da potenze straniere come l'Inghilterra, Francia, Giappone e Stati Uniti.Si conclude la guerra con l'armata rossa vincitrice nel 1921.

GUERRA CIVILE

Immagine che rappresenta l'Armata rossa, che successivamente sarà la vincitrice.

I bolscevichi, il 3 marzo 1918 firmarono un trattato di pace con la Germania, a Brest-Litovsk che avrebbe causato la perdita di molti territori, come la Polonia, la Lettonia, l'Estonia, la Lituania, Finlandia, Georgia e Ucraina.Lenin pensava che anche se avesse perso tutti questi territori che offrivano molta economia e che erano vasti, poi sarebbe potuto uscire dalla guerra e quindi mantenere le promesse fatte dai bolscevichi verso la popolazione.

PACE DI BREST-LITOVSK

Immagine del trattato di pace con la Germania (BREST-LITOVSK).

L'8 febbraio 1917 scoppia la Rivoluzione di febbraio a Pietrogrado, ovvero una manifestazione operaia che costringeva lo zar ad abdicare. A causa della Rivoluzione di febbraio l'impero russo cade formandosi un governo provvisorio composto da borghesi e liberali.La russia ha il calendario Giuliano, diverso dal nostro, quindi il loro febbraio sarebbe il nostro marzo.Si formano i partiti di sinistra e gli operai creano i Soviet, cioè dei consigli che riuniscono e rappresentano gli operai, i lavoratori, i contadini.

LA RIVOLUZIONE DI FEBBRAIO

Immagine di protesta da parte del popolo durante la Rivoluzione di febbraio.

L'ASSALTO DEI BOLSCEVICHI

Il momento in cui i bolscevichi occupano il palazzo d'inverno dello zar, è diventato simbolo della rivoluzione d'ottobre.Il governo provvisorio fu rovesciato.L’assalto al Palazzo d’Inverno, avvenne senza spargimento di sangue dato che nessuna delle due parti intendeva ricorrere a misure estreme. Il bombardamento inflisse pochi danni e parte dei difensori cedette alla propaganda o fu disarmata.

I bolscevichi assaltano il palazzo d'inverno

La ceka è una polizia politica istituita da Lenin che aveva il compito di trovare e reprimere tutte le persone che venivano considerate controrivoluzionarie.Aveva iniziato una politica autoritaria che dava sempre meno spazio alle forze politiche di opposizione. Anche i soviet dopo pochi mesi di governo bolscevico avevano perso gran parte del proprio potere.

LA CEKA

Simbolo che indica la Ceka