Want to make creations as awesome as this one?

Transcript

Genere: storico
Cast principale: Adrien Brody, Thomas Kretschmann, Emilia Fox, Ed Stoppard
Durata: 148 minuti
Paese e anno di produzione: Polonia, 2002
Regista: Roman Polanski
Titolo originale: The pianist

IL PIANISTA

Wladyslaw Szpilman è un pianista ebreo che vive a Varsavia con la sua famiglia durante l'occupazione tedesca. La sua famiglia è costretta a lasciare il ghetto per essere deportata nei campi di concentramento, lui si salva e grazie ad alcuni amici trova dei rifugi dove stare. In una casa viene scoperto da un ufficiale tedesco, che invece di ucciderlo gli chiede di suonare il pianoforte, e decide di aiutarlo.Poche settimane dopo i russi liberano Varsavia.

Trama

Gli effetti speciali: sono presenti, come le persone in sedia a rotelle che vengono buttate giù dalla finestra
Le riprese: alternano fra spazi aperti e spazi chiusi
Il tempo della narrazione: corrisponde a un periodo lungo (anni)
I fatti sono narrati: in ordine cronologico
Ifatti narrati: sono tratti da una storia vera
Wladyslaw Szpilman è un giovane pianista dal grande talento, che riesce a sopravvivere all'occupazione tedesca.

Il protagonista

Il film mi è piaciuto molto perché è l'unico film che ti fa capire in che situazione si trovavano le persone al di fuori dei campi di concentramento.

Commento personale

Il film racconta di come un pianista riesce, nonostante la sofferenza riesce a sopravvivere all'occupazione tedesca.

Messaggio e tema del film

fine

Sì, consiglierei questo film soprattutto agli amanti di storia.

Consiglierensti questo film?