Want to make creations as awesome as this one?

Transcript

agenda 2030 e diritti umani

Educazione Civica

01

Cos'èl'Agenda 2030?

AGENDA 2030

L’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile è un insieme di linee guida e di azioni firmato nel settembre 2015 dai governi di 193 Paesi membri dell’ONU. «Quest’Agenda è un programma d’azione per le persone, il pianeta e la prosperità» che orienta l’umanità verso uno sviluppo sostenibile attraverso 17 obiettivi. L’impegno maggiore è richiesto ai governi e alle organizzazioni internazionali, ma ogni essere umano sulla Terra può essere parte della soluzione.

+ info

OBBIETTIVI AGENDA 2030

02

DIRITTI UMANI

Ogni Stato deve rispettare, tutelare e applicare i diritti dell’uomo. Si distinguono tre categorie di diritti dell’uomo:

  • i diritti civili e politici, per esempio il diritto alla vita, il diritto di riunione e il diritto alla libertà di religione;
  • i diritti economici, sociali e culturali, per esempio il diritto al lavoro, all’istruzione e alla sicurezza sociale;
  • diritti della «terza generazione», per esempio il diritto allo sviluppo e a un ambiente sano e pulito.

Come si dividono?

I diritti dell'uomo sono diritti inalienabili che spettano, senza distinzione alcuna, a ogni individuo in ragione della sua condizione umana. Sono universali e fondamentali, ossia essenziali alla dignità, alla sopravvivenza e allo sviluppo umani. I diritti dell'uomo sono indivisibili e interdipendenti.

i Diritti Umani

Connessione tra Diritti Umani e Agenda 2030

L'Agenda 2030 è inequivocabilmente ancorata ai diritti umani in quanto esplicitamente “fondata sulla Carta delle Nazioni Unite, la Dichiarazione universale dei diritti umani e altri trattati e strumenti, tra cui la Dichiarazione sul diritto allo sviluppo.

L'informatica svolge un ruolo importante nella gestione della disinformazione, contribuendo a garantire che le informazioni diffuse siano accurate e affidabili. Ciò è collegato alla promozione della verità e dell'accesso all'informazione come elementi chiave per lo sviluppo sostenibile.

Lotta contro la disinformazione

Approccio olistico dellafilosofia e dell'Agenda 2030

Molte filosofie promuovono una visione olistica della vita e della società. L'Agenda 2030 segue un approccio simile, cercando di affrontare le sfide globali in modo interconnesso, trattando temi come la povertà, l'educazione, la salute e la sostenibilità ambientale in modo integrato.

La letteratura italiana può offrire rappresentazioni vivide delle disuguaglianze sociali. Collegando queste descrizioni alle sfide identificate dall'Agenda 2030, come la povertà, l'uguaglianza di genere e l'accesso all'istruzione, si possono evidenziare questioni importanti legate ai diritti umani.

Rappresentazione delle disuguaglianze

Studiando la storia delle lotte per i diritti delle donne e delle minoranze, è possibile trarre ispirazione e informazioni per promuovere l'uguaglianza di genere (Obiettivo 5) e ridurre le disuguaglianze (Obiettivo 10). La consapevolezza storica può alimentare azioni concrete per affrontare le disparità.

Diritti delle donne e delle minoranze

L'obiettivo 12 dell'Agenda 2030 promuove la produzione e il consumo sostenibili. La matematica può essere impiegata per sviluppare modelli che analizzano il consumo delle risorse, stimano l'impatto ambientale e suggeriscono soluzioni sostenibili.

Modelli matematici per la sostenibilità

Gli studi fisici sono fondamentali per comprendere i cambiamenti climatici. L'Agenda 2030 affronta la questione del clima attraverso SDG specifici, e l'attuazione di politiche basate sulla fisica può contribuire a mitigare gli effetti negativi sui diritti umani.

Cambiamenti climatici

Scienze Ambientali e Chimiche: La gestione sostenibile delle risorse idriche e la ricerca sulla purificazione dell'acqua possono essere considerate come contributi delle scienze ambientali agli obiettivi di acqua potabile e igiene.

Acqua potabile e igiene

Teaching the English language can involve the critical analysis of texts, including articles, news, and documents related to human rights and the goals of the Agenda 2030. This skill can promote a deeper understanding of global issues.

Media literacy and advocacy

Grazie per l'attenzione!