Want to make creations as awesome as this one?

Transcript

Agenda 2030

L’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile è un programma d’azione per le persone, il pianeta e la prosperità sottoscritto nel settembre 2015 dai governi dei 193 Paesi membri dell’ONU.

L'agenda 2030 è esplicitamente basata: sulla Dichiarazione Universale dei Diritti Umani e sui trattati internazionali sui diritti umani e prevede 17 obiettivi in un grande programma d’azione per un totale di 169 traguardi.

Obiettivi

L’impegno principale dell’Agenda 2030 è basato sui diritti umani e si prefigge di non lasciare indietro nessuno.

L' Agenda 2030 fissa l’obiettivo di “far rispettare i diritti umani per tutti”. Vuole creare un mondo “in cui i diritti umani e la dignità umana, lo stato di diritto, la giustizia, l’uguaglianza e la non discriminazione siano universalmente rispettati”.

Diritti Umani

Diritti sociali

Diritti politici

Diritti civili

Ai lavorati vengono riconosciuti:
  • il diritto alla retribuzione;
  • il diritto alla integrità fisica e alla salute;
  • la libertà di opinione e protezione della riservatezza, nonché della dignità del lavoratore;
  • il diritto allo studio per i lavoratori studenti;
  • la tutela dell’interesse dei lavoratori ad adempiere funzioni pubbliche;
  • la tutela delle attività culturali, ricreative ed assistenziali;
  • diritti sindacali.

Agenda 2030 Diritti umani : Diritti dei lavoratori

Genoma umano e vaccini

Van Gogh: I mangiatori di patate

Motore elettrico

I Diritti dei Lavoratori

Seconda RivoluzioneIndustriale

Diritto di accesso a Internet

Karl Marx

Giovanni Verga: Rosso Malpelo

Charles Dickens:Workers Rights

+ info

"L'accesso ad Internet è diritto fondamentale della persona e condizione per il suo pieno sviluppo individuale e sociale. Ogni persona ha eguale diritto di accedere a Internet in condizioni di parità, con modalità tecnologicamente adeguate e aggiornate che rimuovano ogni ostacolo di ordine economico e sociale".

+ info

"Tremino pure le classi dominanti davanti a una rivoluzione comunista. I proletari non hanno nulla da perdere in essa fuorché le loro catene. E hanno un mondo da guadagnare. Proletari di tutti i Paesi, unitevi!"

Karl Marx

Info

Dickens as a writer believed he had a reforming mission. Not only in his novels, but also in his magazines, he attacked : the exploitation of child labour, the ill-treatment of pupils in hideous schools, unsafe factory conditions, injustices caused by the ferocious penal code, imprisonment for debt, the unsanitary slums, the greediness and selfishness of the rich upper classes, the plight of the working class. It is an example "Hard Times".

Charles Dickens

Info

Giovanni Verga è tra i narratori italiani più noti della seconda metà dell’800. Fu autore di romanzi, novelle e testi teatrali e il suo nome è legato al movimento del Verismo italiano. L'attaccamento alla famiglia, la rassegnazione di fronte al destino, il senso dell'onore e le condizioni di vita dei poveri lavoratori sicialini sono i principali argomenti trattati da Giovanni Verga.Una delle sue novelle più famose è "Rosso Malpelo" che narra le vicende di un ragazzino maltrattato dalle persone e ritenuto cattivo a causa di un pregiudizio, che per sopravvivere è costretto a lavorare in una miniera dove troverà la morte.

Giovanni Verga: Rosso Malpelo

La pittura di Van Gogh non è arte d’impressione ma d’espressione, è un’arte che non vuole esprimere la verità apparente delle cose ma la loro sostanza più profonda.

Dal paesino di Groot Zundert, dove nasce nel 1853, alla città dell’Aja, in cui inizia a lavorare come mercante d’arte, a Londra, dove vive per quasi due anni a partire dal 1873 e ancora ad Amsterdam, dove seguendo la sua vocazione religiosa inizia a studiare teologia, tra i poveri minatori che raffigura nelle sue opere, Van Gogh è stato un artista tormentato, ma geniale.

+ info

Vincent Van Gogh

Seconda Rivoluzione Industriale

Tra la fine del XIX secolo e l’inizio del XX, l’Europa e gli Stati Uniti d’America, sono investiti dalla così detta seconda rivoluzione industriale. Se nella I erano sati il vapore e il carbone i protagonisti assoluti, nella seconda è la volta del motore a scoppio e dell’energia elettrica. Si crea una saldatura tra scienza, tecnologia e produzione industriale. La fabbrica e i sistemi di comunicazione cambiano radicalmente il volto del pianeta. Alla ricerca di nuovi mercati e di materie prime a buon mercato, le potenze europee colonizzano la quasi totalità di Africa e Asia.

Il motore elettrico è un dispositivo che trasforma energia elettrica in energia meccanica. è costituito da una spira rettangolare costretta a ruotare intorno ad un asse perpendicolare alle linee del campo magnetico. Se mettiamo corrente nella spira, questa subisce forze magnetiche che la fanno ruotare su se stessa.

Motore elettrico

Grazie per la visione, realizzato da Ambrosio Maria5C OSA.

I mangiatori di patate

Il capolavoro assoluto della fase realista è sicuramente I mangiatori di patate. Sappiamo, dalle testimonianze dello stesso autore, che l’opera non nacque di getto ma fu accuratamente preparata: Van Gogh visitò le case dei contadini, studiò l’ambiente dal vero, realizzò numerosi disegni. L’immagine mostra una povera famiglia intenta a consumare una misera cena, composta da un unico piatto di patate, posto al centro della tavola, e da caffè (probabilmente il più economico caffè di cicoria).

Hard Times, by Charles Dickens, is the tale of a group of people who lived in an industrial town named Coketown during the mid-19th century. Throughout the story, the characters' different choices impacted what happened to them; those who did bad deeds died, while those who did good deeds lived fairly peacefully.

Hard Times

Lorem ipsum dolor sit

Lorem ipsum dolor

Consectetur adipiscing elit

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore.Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt.

  • Lorem ipsum dolor sit amet.
  • Consectetur adipiscing elit.
  • Sed do eiusmod tempor incididunt ut.
  • Labore et dolore magna aliqua.

Lorem ipsum dolor sit

Lorem ipsum dolor

Consectetur adipiscing elit

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore.Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt.

  • Lorem ipsum dolor sit amet.
  • Consectetur adipiscing elit.
  • Sed do eiusmod tempor incididunt ut.
  • Labore et dolore magna aliqua.
Digital divide

Per digital divide si intende un vero e proprio “divario digitale” tra chi ha accesso a internet e chi invece non può accedervi.Su una popolazione globale poco superiore a 8 miliardi di persone, gli utenti stabili di Internet sono circa 5,3 miliardi.Oltre al raggiungimento della connettività universale, un altro degli obiettivi è quello che l’ITU chiama “connessione di qualità”. Le persone non devono dunque essere solo in grado di accedere alla rete, ma anche di utilizzare internet nella loro vita quotidiana per migliorare le condizioni materiali delle loro comunità.

Vita e pensiero

Filosofo ed economista tedesco proveniva da una famiglia borghese di origine ebraica, studiò a Bonn e poi a Berlino, dove entrò in contatto con la sinistra hegeliana e con gli ambienti del radicalismo tedesco.Nel 1847 scrive insieme a Engels il famoso Manifesto del partito comunista.Analizza l’intera società capitalista e che presenti in forma compiuta tutta la riflessione teorica a fondamento di una rivoluzione della società in senso comunista e proletario.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat, duis aute irure dolor in reprehenderit.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat, duis aute irure dolor in reprehenderit.

Lorem ipsum dolor sit

Lorem ipsum dolor

Consectetur adipiscing elit

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore.Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt.

  • Lorem ipsum dolor sit amet.
  • Consectetur adipiscing elit.
  • Sed do eiusmod tempor incididunt ut.
  • Labore et dolore magna aliqua.
  • Lorem ipsum dolor sit amet.
  • Consectetur adipiscing elit.
  • Sed do eiusmod tempor incididunt ut.
  • Labore et dolore magna aliqua.

Lorem ipsum dolor sit

Lorem ipsum dolor

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod.

Lorem ipsum dolor sit

Lorem ipsum dolor

Consectetur adipiscing elit

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore.Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt.

  • Lorem ipsum dolor sit amet.
  • Consectetur adipiscing elit.
  • Sed do eiusmod tempor incididunt ut.
  • Labore et dolore magna aliqua.