Want to make creations as awesome as this one?

Transcript

L'Annunciazione di Leonardo da Vinci risale al 1472 circa

La particolarità del dipinto sta nell'ambientazione della scena sacra: è la prima volta che l'annunciazione viene rappresentata all'esterno. Si può notare la grande cura dei dettagli del giardino che è pieno di vegetazione molto verosimile. La precisione della rappresentazione della vegetazione è dovuta gli studi di botanica di Leonardo.

Altro elemento molto interessante è l'edificio rinascimentale che sta alle spalle della Madonna. Inoltre la scena vera e propria dell'annunciazione è divisa dal paesaggio da una balaustra. In lontananza si possono scorgere dei cipressi, una montagna e una città portuale.

In questo dipinto Leonardo utilizza la prospettiva aerea e la tecnica dello sfumato, infatti la montagna e la città sono quasi invisibili e coperte da un velo di nebbia che rende la lontananza.

Altro elemento importantissimo è il leggio davanti a cui è seduta Maria: si tratta infatti di un citazione di un elemento presente nella bottega del suo maestro Verrocchio.