Want to make creations as awesome as this one?

More creations to inspire you

Transcript

La Gioconda (o Monna Lisa) è il dipinto più celebre di Leonardo Da Vinci, realizzato in olio su tavola a partire dal 1503, durante il suo soggiorno a Firenze. Oggi si trova a Parigi, al Museo del Louvre, e il tiolo dell'opera deriva dalla presunta identità della donna raffigurata, cioè Monna Lisa Gherardini, moglie di Francesco del Giocondo.

Come in altri ritratti di Leonardo, la donna ha è vista di 3/4, con il busto girato verso sinistra e il viso dalla parte opposta. Monna Lisa sta seduta su una poltroncina davanti a un parapetto oltre il quale si apre un profondo panorama; è vestita con eleganza e in testa porta il velo trasparente usato dalle puèrpere, cioè le donne che avevano partorito da poco.

Nel 1911 l'opera fu rubata da Vincenzo Peruggia, un ex impiegato del Louvre che riteneva che l'opera appartenesse all'Italia; in realtà il suo obiettivo era quello di rivenderla clandestinamente, ma si fece scoprire e fu arrestato.

L'espressione del volto è resa incerta dallo sguardo puntato leggermente più a destra rispetto all'osservatore e degli angoli sfumati della bocca (solo l'angolo destro è rialzato).

Anche il paesaggio di sfondo è indefinito: ricorda quello di Arezzo per la presenza del ponte dietro la spalla destra della donna somigliante a quello di Buriano, ma è molto più probabile che si tratti di un luogo di fantasia. appare infinitamente profondo grazie alla prospettiva aerea.