Want to make creations as awesome as this one?

Transcript

HOMO ERGASTER

Start

O1

History

HOMO ERGASTERè una specie estinta del genere Homo, vissuto in Africa tra 2 e 1 milioni di anni fa.Si stabilì in molte zone del continente africano.

DOVE e QUANDO

DALL'AFRICA SI SPOSTO' IN EUROPA E POI IN ASIA, ALLA RICERCA DI CIBO E DI UN CLIMA MIGLIORE. IN ASIA FONDA UNA NUOVA SPECIE: L'UOMO ERECTUS.

NOMADE

VERDE: AUSTRALOPITECOROSSO: HOMO ERGASTER

ASPETTO FISICO

ERA ALTO FRA I 145 E I 175 cm, PROPRIO COME UN ADULTO E PESAVA FRA I 40 E I 70 Kg.ERA BIPEDE E MOLTO VELOCE NELLA CORSA.IL SUO CERVELLO ERA PIU' PICCOLO DEL NOSTRO.IL SUO CORPO NON ERA TOTALMENTE RICOPERTO DI PELI.

ERA IN GRADO DI SUDARE E QUESTO GLI PERMETTEVA DI ABBASSARE LA SUA TEMPERATURA CORPOREA, AD ESEMPIO DURANTE LA CACCIA.

INVENZIONI

- VIVEVA IN GRUPPI FORMATI DA 20-25 PERSONE CHE APPARTENEVANO ALLA STESSA FAMIGLIA.- SCHEGGIAVA LE PIETRE IN MODI SEMPRE PIU' COMPLESSI.- SCOPRE COME UTILIZZARE IL FUOCO.

All'interno dei gruppi vi erano molti ruoli: c'era chi cacciava, chi raccoglieva la frutta ed i vegetali, chi teneva acceso il fuoco e chi si occupava di allevare i bambini.

INIZIALMENTE L'HOMO ERGASTER AVEVA MOLTA PAURA DEL FUOCO. ESSO SI ORIGINAVA SPONTANEAMENTE A CAUSA DI FULMINI CHE CADENDO SULLA TERRA INCENDIAVANO L'ERBA O PER LE ERUZIONI VULCANICHE.SOLO QUANDO CASUALMENTE RIUSCI' AD ACCENDERLO SFREGANDO INSIEME DELLE PIETRE O DEI LEGNETTI, NON NE EBBE PIù' PAURA.INIZIO' AD USARLO PER CUOCERE LA CARNE O SCALDARSI.

IL FUOCO