Want to make creations as awesome as this one?

Transcript

Lo sviluppo sostenibile

Nicola,Adele,Aldo

Start

Next

Ossia?

Per "Sviluppo sostenibile" si intende imparare a vivere in modo equo, giusto e rispettoso per tutti, senza compromettere l'ecosistema a noi circostante, e la qualità della vita delle future generazioni Esso si basa su tre dimensioni: Economica,sociale ed ecologica.•Economica: porre fine alla povertà che da secoli mette in ginocchio intere nazioni•Sociale:lottare contro le disuguaglianze, il razzismo,l'antisemitismo,la sottomissione della donna e la continua disparità insensata tra i due generi.•Ecologica:affrontare i cambiamenti climatici e i mutamenti ambientali, adottando nuove tecnologie e materiali riciclabili/naturali;andare avanti senza compromettere l'esistenza di nessun essere vivente.

L'agenda 2030

Sconfiggere la povertà

Salute e benessere

Istruzione di qualità

Energia pulita e accessibile

Next

Acqua pulita

Servizi igienico-sanitari

Lavoro dignitoso

Lcrescita demografica

Imprese e innovazione

Città e comuni sostenibili

Consumo responsabile

Produzione responsabile

Vita sott'acqua

Vita sulla terra

Pace e giustizia

Next

Come si verificano i miglioramenti?

L'agenda 2030, basa i suoi dati statistici su 5 principi, definiti "5P"•People•Planet•Prosperity•Peace•Partnership

L'economia nel mondo

I vari settori e il loro andamento

Settore primario

Agricoltura e allevamento meccanizzato nei paesi industrializzati, tradizionale nei paesi sottosviluppati

Settore secondario

Paesi emergenti: India,Brasile e Messico; nel Medioriente questo settore fatica a prendere il volo

Settore terziario

Esso è in via di sviluppo, nonostante la sua proficua salita, produce poca ricchezza.

Next

L'ISU

Dario Fo

"La cultura non si può ottenere se non si conosce la propria storia"

La sua nascita

  • Elaborato nel 1990 dall'economista Pakistano Mahbub ul Haq
  • Seguito anche dall'economista indiano Amartya Sen
  • È stato utilizzato accanto al PIL (prodotto interno lordo)
  • Inizialmente solo il PIL veniva considerato come indicatore del benessere di un paese
  • Si pensò che anche il popolo, oltre all'economia, servisse a valutare una nazione per cultura, alfabetizzazione e speranze di vita

Si intende per ''indice di sviluppo umano'' ed è un indicatore della qualità della vita (basato su speranza di vita, alfabetizzazione e PNL)

Grazie per l'attenzione