Want to make creations as awesome as this one?

Transcript

IL CICLO DELLE RINASCITE

SECONDO L'INDUISMO

Start

INDICE

SAMSARA : cos'è?

MOKSHA : cos'è?

COME SI RAGGIOUNGE IL MOKSHA ?

I 4 OBBIETTTIVI DELLA VITA

COSA ACCADE DOPO AVER RAGGIUNTO IL MOKSHA?

Quando una persona muore la sua anima( che secondo l’induismo è presente in ogni essere vivente e non può venire ne uccisa ne ferita ma semplicemente trasmigra da un corpo all’altro) rinasce in una condizione determinata dal proprio karman accumulato e ciò andrà avanti fino a che non sarà esaurito.Quando questo accadrà l’anima potrà uscire da questo ciclo continuo ed entrare nel moksha.

SAMSARA: cos'è ?

Il termine "samsara" proviene dal sanscrito e significa letteralmente "scorrere insieme".Nella religione induista questa parola indica il ciclo delle rinascite e delle morti dovuto dal karman.Il Karman, secondo la tradizione induista, è l’insieme delle conseguenze delle azioni che compie una persona, sia buone sia cattive, le quali costituiscono una specie di bagaglio che quel persona si porta dietro per tutta la vita.

MOKSHA: COS'è ?

Il "moksha" detto anche "mukti" è lo stato di liberazione dal ciclo vita-morte del samsara dove l’uomo accetta se stesso come parte dell’Universo.L’induismo come anche altre religioni ritiene che raggiungere lo stato di moksha sia l’unico modo per ottenere pace, libertà assoluta, beatitudine e l’unità con il divino.

Secondo l’induismo è possibile raggiungere il moksha sia ancora in vita (jivanmukta) sia quando si lascia il corpo fisico (videhamukta).Il moksha può essere raggiunto durante la vita terrena solo da alcune anime illuminate o profondamente spirituali come i maestri e queste possono scegliere di guidare anche le altre persone a questo traguardo.Quando i maestri muoiono ottengono paramukti ossia la liberazione finale.

COME SI RAGGIUNGE IL MOKSHA?

Per raggiungere moksha, l’uomo deve distaccarsi dai desideri terreni, dalla rabbia e dalla frustrazione di questo mondo, deve quindi liberarsi di tutta la negatività che lo circonda

I 4 OBBIETTIVI DELLA VITA

Il moksha costituisce l’ultimo dei punti del purusartha ossia i quattro obbiettivi della vita umana secondo la filosofia indiana accettata anche dall’induismo.

+ info

COSA ACCADE DOPO AVER RAGGIUNTO MOKSHA?

Dopo aver raggiunto moksha, l’anima perde il suo corpo impermanente legato al genere e può fare il suo ingresso a Vaikuntha, o Moksha Loka, il mondo liberato, il regno del dio Vishnu.I testi sacri definiscono il Moksha Loka come la regione più alta oltre l’oscurità.A Vaikuntha, il dio Vishnu risiede con la sua consorte Lakshmi o Sri. Questo è il luogo della beatitudine ultima e viene descritto come un luogo luminoso dove le anime fluttuano nei loro corpi divini.Nessuna anima ritorna mai al ciclo di samsara una volta che raggiunge Vaikuntha.

-Dharma vivere una vita virtuosa e morale -Artha ottenere i mezzi per la sicurezza e la ricchezza-Kama apprezzare l’amore e i piaceri-MokshaSe un uomo comincia ad agire per raggiungere questi obbiettivi inizia lentamente a staccarsi dall’attaccamento ai beni materiali e ad avvicinarsi all’obbiettivo finale il moksha. "EQUILIBRIO TRA AZIONE E RINUNCIA"

Gli obbiettivi fondamentali della vita