Want to make creations as awesome as this one?

More creations to inspire you

EUROPE PHYSICAL MAP

Horizontal infographics

TEN WAYS TO SAVE WATER

Horizontal infographics

GRETA THUNBERG

Horizontal infographics

FIRE FIGHTER

Horizontal infographics

STEVE JOBS

Horizontal infographics

ONE MINUTE ON THE INTERNET

Horizontal infographics

Transcript

Un patentino per lo smartphone

Privacy e sicurezzaRischiCyberbullying

Classi I Scuola media Remmert2023/2024

Furto identità

01-

Phishing

02-

Reati informatici

Cosa posso fare?

Privacy

La mia privacy

Che rischi corro?

Crimini

Reati diffusi

Types of

Psychological orverbal bullying

Physicalbullying

Socialbullying

Sexualbullying

Cyberbullying

Bullying

Come mi metto al sicuro?

Cyberbullying

Cyberbullying

Presunzione assoluta di mancanza di capacità di intenere e volere

14anni

Il giudice valuta caso per caso

14-18 anni

Piena imputabilità

18 anni

Punibilità del minore

Storia di Carolina

01-

Cyberbullismo cos è

02-

Legge 71/2017

04-

Dedicata a Carolina

05-

Ammonimento

06-

CyberBullying

“Non posso negare di essermi commosso: nessuno mi potrà ridare mia figlia, ma questa legge è per lei” Paolo Picchio

Il furto di identità è un reato penale, sanzionato anzitutto dall’articolo 494 del c.p. “Chiunque, al fine di procurare a sé o ad altri un vantaggio o di arrecare ad altri un danno, induce taluno in errore, sostituendo la propria all’altrui persona, o attribuendo a sé o ad altri un falso nome, o un falso stato, ovvero una qualità a cui la legge attribuisce effetti giuridici, è punito, se il fatto non costituisce un altro delitto contro la fede pubblica, con la reclusione fino a un anno”.Anche il Codice della privacy (D.L.vo 196/2003) tutela l’identità personale.

Furto identità

Tra i quattordici e i diciotto anni il minore è imputabile solo se il giudice ha accertato che al momento del fatto aveva la capacità di intendere e di volere. L'art. 98 rinuncia, infatti, a qualsiasi presunzione e subordina l'eventuale affermazione della responsabilità penale al concreto accertamento della capacità naturale: «è imputabile chi, nel momento in cui ha commesso il fatto, aveva compiuto quattordici anni, ma non ancora diciotto, se aveva la capacità di intendere e di volere».

14-18 anni

Here you can include a relevant fact to highlight

Oggi la tecnologia consente ai bulli di infiltrarsi nelle case delle vittime, di materializzarsi in ogni momento della loro vita, perseguitandole con messaggi, immagini, video offensivi inviati tramite smartphone o pubblicati sui siti web tramite Internet. Il cyberbullismo definisce un insieme di azioni aggressive e intenzionali, di una singola persona o di un gruppo, realizzate mediante strumenti elettronici (sms, mms, foto, video, email, chat rooms, instant messaging, siti web, telefonate), il cui obiettivo è quello di provocare danni ad un coetaneo incapace di difendersi.

Bullismo

Art. 97 C.p. – Minore degli anni quattordiciNon è imputabile chi, nel momento in cui ha commesso il fatto, non aveva compiuto i quattordici anni

Minori di 14 anni

Per l’ordinamento italiano l’imputabilità si acquista a partire da 14 anni. Questo significa che il minorenne che ha già compiuto quattordici anni può essere processato e condannato penalmente.

Oltre 14 anni

"Spero che adesso sarete più responsabili con le parole".

Carolina