Want to make creations as awesome as this one?

Transcript

L'Impero Ottomano tra l'800 e il '900

Cancemi Massimo, Castellani John, D'Adetta Giuseppe, Foglia Agnese

3'E a.s.-2023/24

Nel'800

L'Impero Ottomano si estendeva su 3 continenti

per esempio sciiti dell'Iran e da movimenti di rinascita islamica

Sotto la guida di Solimano il Magnifico

L'Impero perdeva pezzi sotto la pressione dei diversi nazionalismi

Autorità del sovrano messa in discussione da minoranze religiose

Vari territori si staccarono dall'impero: alcuni conquistarono l'autonomia, altri furono invasi da potenze straniere

Le potenze europee approfittano della debolezza dell'impero

La Francia conquista l'Algeria (1830), la Tunisia e il Marocco

L'Italia conquistò la Libia e le isole del Dodecaneso

Con il sostegno della Russia, si resero indipendenti la Serbia, Montenegro, Bulgaria, Romania, Bosnia e Erzegovina

Gli inglesi si impadronirono del porto di Aden, dell'Egitto e del Sudan

sostenendo le rivolte delle popolazioni balcaniche di religione cristiana

L'Europa estende la sua influenza sull'impero

oltre alla occupazione politica e militare europea

occupazione economica

  • Dall'Europa l'impero ottomano importava prodotti di costo elevato
  • Esportava materie prime meno costose all'Europa
  • Gli europei introducevano nel mondo islamico anche i loro modelli di vita politica e sociale

I Giovani Turchi depongono il sultano e fondano uno stato moderno

L'impero ottomano era ancora una monarchia assoluta

Nel 1908, i Giovani Turchi suscitarono una sommossa nell'esercito, e dopo aver deposto il sultano, si impadronirono del potere

L'Impero era uno Stato multietnico. I Giovani Turchi affermarono la supremazia turca.