Want to make creations as awesome as this one?

Transcript

La città delle maioliche
FAENZA
La città dell'arte contemporanea
REGGIO EMILIA
Arte e curiosità
BOLOGNA
Museo Ferrari
MARANELLO
La città dei mosaici
RAVENNA
Tradizione e arte culinaria

IN VIAGGIO PER L'ITALIA

FERRARA

FERRARA e i suoi piatti tipici

RAVENNA

La città dei mosaici

BOLOGNA

Curiosità

MARANELLO

IL MUSEO FERRARI

REGGIO EMILIA

LA CITTA' DELL'ARTE CONTEMPORANEA

FAENZA

LA CITTA' DELLE MAIOLICHE
(2) All'inizio del Duecento le Nationes acquisirono più potere concentrandosi in cooperative chiamate "Universitates" capaci di darsi statuti ufficiali. Esse organizzavano le loro assemblee e eleggevano i loro rettori tra i migliori studenti. i loro punti di ritrovo erano conventi e monasteri. Inizialmente furono i maestri a concedere agli studenti la facoltà di poter insegnare, inseguito con papa Onorio III e superati alcune controversie tra papato e docenti si giunge all'accordo di svolgere gli esami davanti ad una commisione di maestri. Pur essendo l'insegnamento riservato solo agli uomini, si narra che tra il 1209 e il 1261, Bettisia Gozzadini ottenne il titolo di giurista. E
L'università di Bologna "Alma Mater Studiorum è un università statale italiana attiva dall'XI secolo ed è considerata la più antica università del mondo.Tradizionalmente viene fatta risalire al 1088, la data fu stabilita da unaa commisione presieduta da Giosuè Carducci.Le sue origini risalgono alla fioritura di diritto a Bologna tra la seconda metà delXI secolo e l'inizio delXII sec. quando le scuole in gran parte di Europa erano gestite da monaci e dareligiosi.I primi studenti formarono le" societas"e in un secondo momento le "Nationes", gruppi che garantivano ai membri aiuto e mutua previdenza e che organizzavano gli studi e sceglievano e finanziavano i docenti con raccolte e donazioni.Nel 1155 Federico Barbarossa con la "Constitutio Habita" attribuisce protezione e orevileggi a studenti e docenti.
"ALMA MATER STUDIORUM"