Want to make creations as awesome as this one?

Transcript

info

info

info

info

info

info

info

info

info

1600-1750

1750-1820

1820-1900...

La musica barocca fu caratterizzata dall'uso di ornamentazioni, contrasti dinamici e l'inizio del sistema tonale. Compositori importanti includono Johann Sebastian Bach, George Frideric Handel e Antonio Vivaldi. La suite e il concerto grosso erano forme popolari, mentre l'opera lirica iniziò a fiorire con figure come Claudio Monteverdi. La musica barocca sperimentò anche l'uso esteso degli strumenti a tastiera, come il clavicembalo.

Il periodo classico fu caratterizzato da chiarezza formale, melodie eleganti e l'uso regolare della tonalità. Wolfgang Amadeus Mozart, Ludwig van Beethoven e Franz Joseph Haydn sono figure centrali di questo periodo. La forma sonata e la sinfonia divennero predominanti, mentre la musica da camera e il quartetto d'archi ottennero grande rilevanza. Mozart eccelse nella creazione di opere, sinfonie e concerti, mentre Beethoven contribuì notevolmente con opere influenti come le sue sinfonie e sonate.

Nel periodo post-romantico, emersero compositori come Gustav Mahler e Richard Strauss, che sfidarono le convenzioni musicali. Nel XX secolo, la musica subì una vasta gamma di sviluppi. Il modernismo vide figure come Igor Stravinsky e Arnold Schoenberg, con nuove tecniche e dissonanze. Nel secondo dopoguerra, la musica contemporanea abbracciò la sperimentazione con compositori come John Cage. Il rock, il jazz e la musica popolare cambiarono il panorama musicale. Alcuni compositori contemporanei includono Philip Glass, Steve Reich e John Williams, ognuno con contributi distintivi nei loro rispettivi generi.