Want to make creations as awesome as this one?

Transcript

Miriam SoldanoAndreea Avadanei 1^DEdoardo Olivieri

Lavoro creativo chimicaGruppo IDROGENO

Francio
Cesio
Rubidio
Potassio
Sodio
Litio
Idrogeno

I nostri elementi

Sfilata di moda

Abbiamo deciso di trasformarli in una

  • E' l'elemento più leggero;
  • Con lui inizia il primo periodo del sistema periodico e il primo gruppo;
  • E' l'elemento più abbondante dell'universo osservabile;
  • Allo stato libero, a pressione atmosferica e temp. ambiente si trova sottoforma di gas biatomico: incolore, insapore, inodore e altamente infiammabile;
  • Allo stato legato è presente nell'acqua all'11,19% e in tutti i comporti organici e organismi viventi.
  • E' il principale costituente delle stelle, nello stato di plasma e rappresenta il combustibile delle reazioni termonucleari;
  • Sulla Terra è scarsamente presente allo stato libero e molecolare, quindi deve essere prodotto per i suoi vari usi:
  • E' presente in tutti i fluidi del corpo umano, con la funzione di trasportare ed eliminare le tossine e i rifiuti prodotti dalle cellule.

IDROGENO

  • E' il primo degli elementi metallici e il capostipite dei metalli alcanili;
  • E' un metallo tenero, duttile e malleabile, di color bianco argenteo, che però a contatto con l'aria e l'umidità si ossida facilmente, inscurendosi;
  • E' il più leggero tra i metalli, con densità pari a 1/2 dell'H20;
  • Per la sua reattività, non si trova in natura allo stato elementare;
  • Viene utilizzato principalmente nelle leghe conduttrici di calore, nelle batterie e come componente farmaceutico;
  • Si estrae da 2 tipi di giacimenti, dalle rocce in Australia oppure dalle acque salate, o salamoie in Cina, Argentina e Bolivia.

Litio

NaCl

IPERNATRIEMIA

  • E' un metallo soffice, ceroso, argenteo, reattivo.
  • Appartiene alla categoria dei metalli alcanili, abbondante nei composti naturali;
  • E' altamente reattivo, brucia a fiamma gialla, si ossida a contatto con l'aria e reagisce violentemente con l'acqua;
  • All'interno del nostro corpo ha il compito di regolare il passaggio dei fluidi e dei nutrienti introno alle cellule e partecipa alla trasmissione dell'impulso nervoso;

. .

SODIO

  • E' un metalli alcanico tenero, bianco argenteo;
  • Si trova in natura combinato con altri elementi sia nell'acqua di mare sia in molti minerali;
  • Si ossida rapidamente all'aria ed è molto reattivo, specie con l'acqua;
  • Somiglia molto al sodio per il suo comportamento chimico;
  • Si tratta di un elemento facilmente infiammabile e corrosivo;

POTASSIO

  • Appartiene anche esso al gruppo dei metalli alcanili;
  • E' debolmente radioattivo;
  • E' molto reattivo e si infiamma spontaneamente quando viene esposto all'aria;
  • E' liquido poco al di sopra della temperatura ambiente;
  • Reagisce violentemente all'acqua, liberando idrogeno che può a sua volta infiammarsi;
  • Come gli altri metalli forma leghe, dette amalgami con il mercurio e ad esempio oro, cesio, sodio e potassio;
  • I suoi ioni impartiscono alla fiamma un colore violetto.

RUBIDIO

ha due righe brillanti nella parte blu dello spettro e molte altre linee nel rosso, nel giallo e nel verde. Il cesio è anche l'elemento più elettropositivo di tutti e quello con il più basso potenziale di ionizzazione; inoltre è il meno comune di tutti i metalli alcalini, non considerando il rarissimo e radioattivo francio.

  • E' un metallo alcalino di colore dorato;
  • E' tenero e duttile;
  • Fonde poco al di sopra della temperatura ambiente;
  • L'uso principale nel quotidiano del cesio è nelìgli orologi atomici;
  • Il suo spettro elettromagnetico, ovvero l'insieme di tutte le possibili frequenze della radiazione elettromagnetica,

CESIO

  • Si presume che il Francio sia altamente reattivo;
  • E' stato scoperto in Francia ed è stato l'ultimo elemento scoperto per la prima volta in natura;
  • Infatti è estremamente raro fuori dal laboratorio.
  • Può trovarsi nei minerali dell'uranio e del torio;
  • Si stima che il suo punto di fusione sia lievemente superiore alla temperatura ambiente;
  • E' estremamente radioattivo;
  • Ha una vita di soli 22 minuti;
  • E' l'elemento più elettropositivo;
  • E' il primo elemento più instabile ed il secondo più raro dopo l'astato;

francio

Il gruppo dell'idrogeno!

Edoardo Olivieri

Andreea Avadanei

Miriam Soldano

Grazie per l'attenzione!

A che cosa serve nel quotidiano?

I l Rubidio e i suoi sali hanno poche applicazioni commericali.Il metallo è usato nella fabbricazione di fotocellule e nella rimozione di gas residui delle valvole elettroniche.I sali di rubidio sono usati in vetro e ceramiche e nei fuochi d' artificio per dargli una volorazione viola.