Want to make creations as awesome as this one?

Transcript

DI

DOCENTE NEOASSUNTA: ORLACCHIO MARIA BENEDETTA

ANNO DI PROVA 2022-2023

istituto comprensivo statale "padre isaia columbro"scuola dell'infanzia,primaria e secondaria di i gradotocco caudio-foglianise-castelpoto

Il dna tra gioco e sperimentazione

  • Realizzare modellizzazioni della molecola di DNA;
  • Conoscere la struttura e il funzionamento del DNA;
  • Acquisire le prime nozioni di genetica;
  • Capire le principali leggi che governano la trasmissione dei caratteri ereditari;
  • Collaborare e rispettare i ruoli nei lavori di gruppo e impegnarsi per portare a termine il lavoro;
  • Collaborare per favorire il confronto e la realizzazione del prodotto finale
  • Ricercare informazioni e selezionarle in modo adeguato al alvoro da svolgere;
  • Assumere comportamenti e scelte personali ecologicamente sostenibili

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO

COMPETENZE CHIAVE:

  • Competenza personale, sociale e capacità di imparare ad imparare
  • Competenza digitale
  • Competenza alfabetico-funzionale
  • Competenza matematica e competenza in scienze, tecnologie e ingegneria

Classi terze della scuola secondaria di primo grado

TRE FASI

SECONDO QUADRIMESTRE

  • ESTRAZIONE DEL DNA DALLA BANANA
  • RESTITUZIONE GIOCHI SUL DNA CREATI DAGLI ALUNNI
  • COSTRUZIONE DEL MODELLINO DI DNA

TEMPI DI REALIZZAZIONE

3) DIVISIONE IN GRUPPI DA 4 E INIZIO LAVORO

2)REALIZZAZIONE DEL PRODOTTO FINALE

1)INTRODUZIONE SUL DNA

Per la realizzazione del nostro modellino abbiamo fatto la scelta sostenibile di usare esclusivamente materiale di carta

SECONDA FASE

TERZA FASE: ESTRAZIONE DNA

METODOLOGIE e STRATEGIE DIDATTICHE

SETTING D'AULA

SETTING D'AULA

SMART BOARD INTERATTIVA

ASCOLTO ATTIVO E LEZIONE FRONTALE

COOPERATIVE LEARNINGe FLIPPED CLASSROOM

BRAINSTORMING

STRUMENTI e AMBIENTE

LIBRI DI TESTO,FOTOCOPIE

STRATEGIE DIDATTICHE INCLUSIVE

Facilitano l’apprendimento, aiutano gli alunni ad approcciarsi alle competenze tecnico-scientifiche in modo interattivo

Nella realizzazione del lavoro e nella collaborazione coi compagni

Nella ricerca e selezione delle fonti da utilizzare

Nella realizzazione del modellino per creare un contesto collaborativo

Utilizzo di tecnologie

Flipped Classroom

Gruppi eterogenei

Tutoring

AUTOVALUTAZIONE

DELLE COMPETENZE

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit

IN ITINERE

VALUTAZIONE

ABILITA'SOCIALI NELLA COSTRUZIONE DEL MODELLINO E NELLA FLIPPED CLASSROOM

VERIFICA