Want to make creations as awesome as this one?

More creations to inspire you

Transcript

La leggenda delle tre frecce

A Bologna c'era la peste. Tutti pensavano la portassero i topi, un topo si era nascosto nel soffitto di Corte Isolani, sopra il cui portico abitava una bellissima fanciulla. Tre tra i suoi spasimanti tentarono di ucciderlo e sbagliarono, incastrando tre frecce nel soffitto.


La leggenda risale alla metà del 1600, quando c'era la peste a Bologna.

Portico di Corte Isolani. In centro a Bologna, a 3 minuti a piedi dalle Due Torri.

Ecco una delle tre frecce misteriose.

Alla fine la bella fanciulla non si sposò con nessuno dei tre spasimanti che avevano fallito nel cercare di uccidere il topo. Si trasferì in una villa lontana da Bologna insieme a un quarto ricco spasimante che scelse di risolvere il problema del topo trovandole direttamente una nuova abitazione.