Want to make creations as awesome as this one?

Transcript

Le Petit nicolas

un tesoro trovato

PRESENTAzIONe

carta d'identita

+info

Nome: Le petit Nicolas

Autore: Gosciny

Disegnatore: Sempé

Casa d'editrice: IMAV Editions

Data di publicazione: 1965

Tipo: BD

Contesto storico: La storia si svolge negli anni 60 e mette in evidenza la pittura di fatti sociali.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam erat volutpat.

gli autori

Sempé

Goscinny

René Goscinny, nato il 14 agosto 1926 a Parigi dove è morto il 5 novembre 1977, è stato uno sceneggiatore di fumetti, giornalista, scrittore e umorista francese, anche produttore, regista e sceneggiatore di film.

Jean-Jacques Sempé è nato a Bordeaux il 17 agosto 1932.
Nel 1959 "mette al mondo", con l'amico René Goscinny, la serie di Petit Nicolas. Da allora ha pubblicato molti album - una ventina.

IL RIASSUNTO

Questa è la storia di un bambino chiamato Nicolas, di dieci anni. Nel corso del fumetto seguiremo le sue avventure con la sua famiglia e i suoi amici, soppratutto quando si mette nei guai.

Marie-Edwige

Nicolas

Personaggi principali:

E il personaggio principale. E uno scolaretto ed è l'eroe. Ha otto anni. E figlio unico e ammira la sua mamma e il suo papà, di cui è orgoglioso. Ha un sacco di amici. Ha i capelli neri, indosa una maglietta rossa e nera. E un ragazo molto turbolento, ma anche felice. Gli piace fare cose stupide, giocare a calcio e con le macchinette.

Si chiama Marie-Edwige. E la figlia dei signori Courteplaque, che vivono nella casa accanto a quella di Nicolas. Capricciosa e autoritaria, conduce Nicolas per il naso. Nicolas è innamorato di lei.

Ecco il piccolo Nicolas

I colori sono brillanti e vividi che mostra una certa vivacità d'azione.

non ci sono molte miniature di scrittura

i disegni sono semplici ma colorati

Perchè

Abbiamo scelto questo fumetto perché ci riporta alla nostra infanzia. E un classico dei fumetti francesi, è facile da leggere. I colori sono belli da vedere. Il personnagio principale è avvincente. E un fumetto molto famoso. La storia è vivace e buffa.