Want to make creations as awesome as this one?

Transcript

Risorse mondiali sotto pressione

Gioco per ripassare

I tipi di risorse

Un altro modo di sviluppo?

Sviluppo sostenibile

Prospettiva

Politiche "dal basso verso l'alto"

Gestione delle risorse

Rischi

Scegliere

Sviluppare

GESTIRE LE RISORSE

Bisogni in risorse in crescita

80% = energie fossili

Risorse mondiali sotto pressione

Gioco per ripassare

I tipi di risorse

Un altro modo di sviluppo?

Sviluppo sostenibile

Prospettiva

Politiche "dal basso verso l'alto"

Gestione delle risorse

Rischi

Scegliere

Sviluppare

GESTIRE LE RISORSE

Bisogni in risorse in crescita

80% = energie fossili

In geografia, la previsione ci permette di immaginare possibili scenari di sviluppo. E quindi, prevedere le soluzioni più sostenibili.

Il concetto di sviluppo sostenibile è emerso con il rapporto Brundtland nel 1987. L'obiettivo è quello di combinare lo sviluppo economico di un paese con il suo successo sociale e la conservazione dell'ambiente. Questi tre pilastri devono garantire lo sviluppo delle generazioni presenti MA senza indebolire quello delle generazioni future.

Queste iniziative emergono dal popolo e dai cittadini per influenzare gli stati e le grandi corporazioni. Ognuno può cambiare il proprio impatto ecologico al proprio livello.

Le risorse rinnovabili si rigenerano nell'arco di una vita umana. Esempio: idraulico, solare...

Le risorse fossili non sono rinnovabili. Esempio: petrolio, carbone. Rappresentano la maggior parte della produzione mondiale di energia.

Lo sfruttamento delle risorse non è senza rischi:

-overexploitation. Es: pesca mondiale

-Inquinamento. Es: trivellazioni petrolifere, fuoriuscite di petrolio...

-tensioni politiche. per esempio il trasporto di energia e le aree strategiche (stretti, ecc.)

-Conflitti d'uso. Per esempio, tra diversi attori della stessa risorsa.

-Concorrenza globale.


L'accesso alle risorse del mondo è ineguale. Ogni Stato fa delle scelte politiche sullo sfruttamento delle risorse. Per esempio: l'opposizione tra gli stati americani tra il desiderio di energia verde e le posizioni scettiche sul clima.

Per estrarre o trasformare le risorse, i paesaggi si sviluppano e si trasformano. Es: oleodotti e gasdotti...

In geografia, la previsione ci permette di immaginare possibili scenari di sviluppo. E quindi, prevedere le soluzioni più sostenibili.

Il concetto di sviluppo sostenibile è emerso con il rapporto Brundtland nel 1987. L'obiettivo è quello di combinare lo sviluppo economico di un paese con il suo successo sociale e la conservazione dell'ambiente. Questi tre pilastri devono garantire lo sviluppo delle generazioni presenti MA senza indebolire quello delle generazioni future.

Queste iniziative emergono dal popolo e dai cittadini per influenzare gli stati e le grandi corporazioni. Ognuno può cambiare il proprio impatto ecologico al proprio livello.

Le risorse rinnovabili si rigenerano nell'arco di una vita umana. Esempio: idraulico, solare...

Le risorse fossili non sono rinnovabili. Esempio: petrolio, carbone. Rappresentano la maggior parte della produzione mondiale di energia.

Lo sfruttamento delle risorse non è senza rischi:

-overexploitation. Es: pesca mondiale

-Inquinamento. Es: trivellazioni petrolifere, fuoriuscite di petrolio...

-tensioni politiche. per esempio il trasporto di energia e le aree strategiche (stretti, ecc.)

-Conflitti d'uso. Per esempio, tra diversi attori della stessa risorsa.

-Concorrenza globale.


L'accesso alle risorse del mondo è ineguale. Ogni Stato fa delle scelte politiche sullo sfruttamento delle risorse. Per esempio: l'opposizione tra gli stati americani tra il desiderio di energia verde e le posizioni scettiche sul clima.

Per estrarre o trasformare le risorse, i paesaggi si sviluppano e si trasformano. Es: oleodotti e gasdotti...