Want to make creations as awesome as this one?

More creations to inspire you

Transcript

BAMBINI SOLDATO

IL FENOMENO DEI BAMBINI SOLDATO

IL PROBLEMA DEI BAMBINI SOLDATO è DIFFUSO IN TUTTO IL MONDO E OGGI HA ASSUNTO CARATTERISTICHE PREOCCUPANTI. INFATTI è MOLTO DIFFICILE STABILIRE QUANTI SIANO I BAMBINI COINVOLTI IN QUESTO FENOMENO.riguarda bambini e bambine che sono costretti a partecipare ai conflitti anche utilizzando le armi, l'età dei bambini si è abbassata notevolmente.anche in epoche passate spesso negli eserciti venivano utilizzati minori, ma attualmente è diventato "normale".

LE CAUSE

Le cause del fenomeno sono diverse:Oggi le guerre sono molto più lunghe e quindi è necessario un ricambio di uomini.Le nuove armi più leggere possono essere maneggiate anche dai bambini.I bambini hanno paghe più basse o non vengono proprio pagati.Rispetto agli adulti i bambini non avvertono il pericolo (es. campo minato).Alcuni si arruolano volontari perchè hanno bisogno di aiuto e protezione.

I LUOGHI

Questo problema si manifesta in tutti i continenti, sia in quelli dove ci sono più conflitti come Africa e Asia, sia in quelli più progrediti in particolare in medio oriente, nell'Africa sub- Sahariana.Nel 2017 le Nazioni Unite hanno identificato 14 paesi dove è ancora presente un massiccio arruolamento di bambini soldato: Afganistan, Colombia, Repubb. Centrafricana, Repubb. Democratica del Congo, Iraq, Myanmar, Filippine, Somalia, Sud Sudan, Siria, e Yemen.

I COMPITI DEI BAMBINI SOLDATO

Svolgono i compiti più svariati, spesso vengono usati per trasportare armi e munizioni ma anche per viveri e informazioni.Molti sono coinvolti in vere azioni di guerriglia, anche stragi, sotto l'effetto di stupefacenti.Poichè non percepiscono il pericolo vengono usati per attraversare campi minati.Inoltre le bambine subiscono abusi e violenze sessuali da parte dei capi militari.

IL RECLUTAMENTO

Spesso il reclutamento avviene dopo un rapimento: bambini e bambine vengono sottratti alle loro famiglie nelle loro case.Vengono portati nella foresta dove avviene l'addestramento.Spesso vengono drogati con stupefacenti di vario tipo.Vengono educati alla violenza e imparano a usare le armi in maniera spietata.A fine addestramento vengono mandati in battaglia.

LE CONSEGUENZE

Questi ragazzi non hanno una vita facile, subiscono dei traumi che avranno conseguenze per tutta la vita.Molti restano invalidi e hanno un difficile reinserimento nella vita sociale.Molti hanno compiuto crimini che non dimenticheranno mai.Inoltre sono dipendenti dalla droga ed è difficile uscirne.

QUALE SOLUZIONE?

Per ridurre il numero dei bambini bisogna far rispettare le leggi e gli accordi internazionali per la tutela di bambini e ragazzi approvata il 20 novembre 1989 dall'ONU con la Convenzione sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza.Per chi non rispetta tali norme si devono prevedere pene severissime.Molto importante è l'intervento delle organizzazioni umanitarie che possono aiutare e curare i bambini.Intervenire, in modo decisivo, per porre fine a conflitti decennali.

IL NOSTRO PENSIERO...

Ci sembra incredibile che l'uomo abbia schiavizzato dei bambini nelle guerre, costringedoli ad imbracciare delle armi senza capire che questo cambierà per sempre la loro vita. Ammazzare persone non è uno scherzo, inoltre è orribile pensare che gli adulti possano approfittare del bisogno di questi bambini poveri, che molto spesso si arruolano per aiutare le loro famiglie o, peggio ancora, vengono strappati con violenza ai loro cari per combattere in guerre assurde. Oggi, i bambini soldato sono ancora tanti e, purtroppo, molti sono morti in guerra o di droga e alcuni si sono suicidati, dopo aver avuto davanti agli occhi delle scene orribili. Speriamo, che la situazione migliori e che i bambini non debbano più combattere, usare armi o togliersi la vita per gli errori dell'uomo. Riteniamo che sia una cosa ingiusta sfruttare i bambini rendendoli persone violente, sole e tristi, invece speriamo, con tutto il nuostro cuore, che tutti i bambini del mondo vengano tutelati da vari Stati affinchè possano vivere serenamente con le loro famiglie, giocare, studiare e stare con gli amici.

GRAZIE PER LA VOSTRA ATTENZIONE

GIUSEPPE DE ANGELIS -FELICE LUCA FRATE -ORESTE FRATE