Want to make creations as awesome as this one?

Transcript

La volpe

e il corvo

UNA FAVOLA DI ESOPO

Un giorno un corvo volò su un ramo tenendo nel becco un pezzo di formaggio.

Una volpe passando di lì lo vide e pensò:

“Non posso arrampicarmi fin lassù, ma se vorrò gustare quel delizioso pezzo di formaggio dovrò giocare d’astuzia”.

Allora la volpe disse:

“Come sei bello, amico corvo; se il tuo canto è pari alla tua beltà sei certamente l’uccello più straordinario che io conosca!”

Il corvo, pieno di vanità, aprì il becco e gracchiò.Così il formaggio cadde a terra e la volpe furba se lo mangiò.

"Craaaa!"

La morale

Chi si lascia incantare dai troppi elogi spesso rimane fregato e finisce per pentirsene.

Un giorno un corvo volò su un ramo tenendo nel becco un pezzo di formaggio.

Una volpe passando di lì lo vide e pensò: “Non posso arrampicarmi fin lassù, ma se vorrò gustare quel delizioso pezzo di formaggio dovrò giocare d’astuzia”.

Allora la volpe disse:” Come sei bello, amico corvo; se il tuo canto è pari alla tua beltà sei certamente l’uccello più straordinario che io conosca!”

Il corvo, pieno di vanità, aprì il becco e gracchiò.Così il formaggio cadde a terra e la volpe furba se lo mangiò.

La morale

Chi si lascia incantare dai troppi elogi spesso rimane fregato e finisce per pentirsene.