Want to make creations as awesome as this one?

Transcript

Da noi tutte le rotelle sono al loro posto...

IC TE1 "Zippilli-Noè Lucidi"

La nostra scuola è una fiera sostenitrice dell'importanza e dell'imprescindibilità del mondo digitale nella quotidianità di ciascuno: l'uso degli smartphone, dei PC, dei tablet e degli ebook ne costituiscono un esempio immediato...


...tuttavia condividiamo l'arguta considerazione di Umberto Eco secondo cui "il libro da leggere appartiene a quei miracoli di una tecnologia eterna di cui fanno parte la ruota, il coltello, il cucchiaio, il martello, la pentola, la bicicletta".


Per questo, ormai pienamente consapevoli e forti della convinzione che i libri non possono veicolare altro se non l'amore per la conoscenza, per l'a.s. 2021/2022 avremo un piacevole e tanto atteso ritorno di fiamma...con la reintroduzione dei manuali cartacei nel kit scolastico dei nostri alunni!

IMPARARE AD IMPARARE


Nell'ambito scolastico ogni studente deve essere messo in grado di saper acquisire e gestire in modo autonomo ma significativo la grande mole di informazioni cui è sottoposto.

Il nostro Istituto supporta la metacognizione dell'alunno, cioè la sua capacità di individuare un personale stile di apprendimento che si concretizza nella competenza di interpretare criticamente ciò che legge, vede, sente.


NON CI CREDETE?


  • Da noi gli SPORTELLI DI RECUPERO E POTENZIAMENTO DISCIPLINARE sostengono gli alunni in percorsi di lavoro individualizzati e personalizzati. in un rapporto di tutoring in vari ambiti disciplinari;
  • Le CERTIFICAZIONI DI LINGUA STRANIERA permettono l'acquisizione delle varie certificazioni nelle lingue comunitarie;
  • Il POTENZIAMENTO DELLA LINGUA ITALIANA avviene attraverso la conoscenza di un quadro di civiltà greco e latino con riferimenti alla storia delle lingue classiche;
  • Anche gli spazi sono dedicati a creare una scuola all'avanguardia, l'INNOVATIVA AULA DEBATE è finalizzata allo scambio di informazioni non formali, in cui gli studenti possono studiare in piccoli gruppi, approfondendo argomenti con la presenza dell'insegnante, ripassare, confrontarsi per migliorare il proprio metodo di studio.

COMPETENZE DIGITALI


Utilizzo dei sotfware fondamentali, quali fogli di calcolo ed elaboratori di testo, navigazione, partecipazione ai social network sono tutte abilità che vanno insegnate, ma da sole non bastano!


Bisogna che un cittadino attivo del nostro tempo sia in grado di muoversi in modo consapevole, valutando le informazioni, agendo online responsabilmente per non nuocere a se stesso e agli altri, sfruttando le immense possibilità che tutto ciò offre a chi sa coglierle.


Per questo il nostro istituto a partire dall’a.s. 2014/2015 ha ottenuto il riconoscimento per le certificazioni EIPASS® e a partire dall'a.s. 2019/2020 ha scelto di usare la piattaforma digitale (OFFICE 365 e MICROSOFT TEAMS) come supporto all'attività didattica in presenza e a distanza (DDI e DAD).


INOLTRE...


  • ...tutte le nostre aule sono dotate di LIM !!!
  • l'istituto dispone di ben 5 aule 3.0
  • e di un IperLab per incrementare le attività multimediali.

COMPETENZE SOCIALI E CIVICHE


La nostra scuola da sempre è attenta all'educazione della cittadinanza attiva e alla sostenibilità dei comportamenti dei propri studenti, attraverso la promozione di iniziative e progettazioni che non hanno il sapore di qualcosa di “stra-ordinario", ma che si sviluppano in ambienti di apprendimento costanti e duraturi nel tempo.

Noi crediamo nel “curricolo implicito”, cioè nel valore delle conoscenze curricolari, volte a garantire le abilità e le competenze culturali, metacognitive, metodologiche e sociali della comunità scolastica.


Volete alcuni esempi?


  • I progetti Erasmus+ a cui l'Istituto partecipa promuovono valori condivisi, quali l'uguaglianza, la non discriminazione e l'inclusione sociale;
  • Il progetto "Armonizziamoci" è volto a far emergere la consapevolezza della complessità culturale e sociale che oggi si affaccia nel quotidiano scolastico, in relazione alla sempre più numerosa presenza di alunni immigrati;
  • KIVA è un programma teso ad incrementare l’empatia e l’autoefficacia di chi assiste ad atti di bullismo, prevenendolo, intervenendo nei casi di bullismo già avvenuti e minimizzandone gli effetti negativi;
  • L'avviamento alla pratica sportiva, i tornei studenteschi e il progetto Sci@mo incrementano comportamenti di fair play e sostengono valori legati alla collaborazione di squadra e alla complicità del gruppo.

SPIRITO DI INIZIATIVA E IMPRENDITORIALITA'


L’imprenditorialità e lo spirito di iniziativa si possono esprimere se si è in grado di:


  • individuare e risolvere problemi (problem solving);
  • prendere decisioni;
  • pianificare e progettare;
  • agire in modo flessibile e creativo;
  • sperimentare in un contesto di condivisione, corresponsabilità e collaborazione;


In sintesi...

i saperi devono diventare gli strumenti culturali

per la formazione di individui capaci

di pensare in modo critico.


E COME AVVIENE NELLA NOSTRA SCUOLA?


  • Con i progetti legati all'area linguistica i nostri studenti sono chiamati a rendersi protagonisti nei processi di lettura consapevole e condivisa (LIBRIAMOCI e PREMIO STREGA) e scrittura creativa (BIMED, REPUBBLICA@SCUOLA), spaziando dal mondo del giornalismo (recensioni e conferenze stampa) a quello dell'editoria (pubblicazione di storie prodotte nell'ambito della staffetta di scrittura);
  • Gli STAGE ALL'ESTERO e le CONVERSAZIONI CON DOCENTI MADRELINGUA costituiscono un'opportunità curricolare ed extracurricolare per "mettersi alla prova" e scoprire o sostenere una personale spiccata flessibilità linguistica e culturale;
  • Il progetto di continuità LABORIENTA si prefigge di far sperimentare agli studenti esperienze di lavoro e/o laboratori in collaborazione con le scuole superiori nell'ottica di una maggiore capacità personale di assunzione di scelte responsabili per il futuro.
  • La continuità con il Conservatorio Musicale "Braga" è una possibilità che tutti gli alunni iscritti all'indirizzo musicale, fin dal compimento del tredicesimo anno di età, possono sperimentare.