Want to make creations as awesome as this one?

Open Day a. s. 2020 -2021

Transcript

START

OPEN DAY


a.s. 2020-2021

Istituto Comprensivo Statale 41 Console

Istruzioni per la navigazione


Questa è una presentazione interattiva.

Ogni slide ha dei bottoni contenenti informazioni, foto, video e tanto altro.

Per non perdere nessun contenuto ricorda di cliccare in alto a destra il tasto Show interactive elements che evidenzierà tutti i bottoni presenti nella slide.

In alto a sinistra sono sempre presenti due tasti per tornare alla pagina iniziale (Home) e all'indice.

Benvenuto nel nostro istituto!

La scuola della continuità potrà lasciare ai propri bimbi due eredità durevoli:

le radici e le ali, le une per non dimenticare, le altre per volare.

Hodding Carter

Via Diomede Carafa, 28
80124 Napoli
Tel. e Fax - 081 570 25 31
naic8cy00b@pec.istruzione.it
naic8cy00b@istruzione.it

Dove siamo?

Plesso Console

via Nuova Agnano 30


Nuova Bagnoli

viale Kennedy

Plesso Fornari

via Diomede Carafa 28

INDICE

PER AIUTARTI A NAVIGARE

SCUOLA DELL'INFANZIA

SCUOLA PRIMARIA FORNARI

SECONDARIA I GRADO CONSOLE

FOTO

SECONDARIA I GRADO FORNARI

SCUOLA PRIMARIA NUOVA BAGNOLI

PROGETTI D'ISTITUTO

PERCORSI DI APPROFONDIMENTO

VIAGGI E VISITE GUIDATE

DOCUMENTI

VIDEO

e tanto altro...

DAD

SCUOLA IN OSPEDALE

ORIENTAMENTO

ISCRIZIONI

PRESIDENZA

AMMINISTRAZIONE
SEDI - SCUOLA IN CHIARO

STORIA DELL'IC 41 CONSOLE

OFFERTA FORMATIVA

Ullamcorper suscipit lobortis nisl ut aliquip

Dirigente Scolastico


Prof.ssa Maria Patrizia Di Marco

Riceve il pubblico:

  • il Venerdì dalle ore 9.00 alle ore 11.00 (su appuntamento)
  • i docenti su appuntamento

Segreteria Amministrativa

Via Diomede Carafa, 28 - Na- tel/fax 081 5702531

Orari di apertura destinati esclusivamente a tutti i dipendenti dell' I.C. 41 Console:

Lunedi: dalle ore 14.00 alle ore 15.30
Martedì - Giovedì: dalle ore 10.30 alle ore 12.00

Segreteria Didattica


Via Diomede Carafa, 28 - Na - tel/fax 081 5702531

Orari di apertura al pubblico:
Lunedì e Mercoledì: dalle ore 10.00 alle ore 12.00
Venerdì: dalle ore 8.30 alle ore 10.30

POSTA CERT. :

naic8cy00b@pec.istruzione.it
POSTA ORDINARIA:
naic8cy00b@istruzione.it

Sito Web

Title your section here

NOTIZIE SUL NOSTRO ISTITUTO

L’Istituto Comprensivo 41 Console nasce nel settembre 2012 dall’intervento di razionalizzazione della rete scolastica. In esso sono confluiti il 41° Circolo Didattico, costituito dai plessi Fornari e Nuova Bagnoli, e la Scuola Secondaria di I grado Console.

Da subito le risorse di ciascuna scuola sono state orientate in direzione della costruzione di percorsi formativi unitari e della realizzazione di opportunità educative comuni.
Il nuovo Istituto Comprensivo 41 Console è una realtà scolastica visibilmente presente sul territorio, attiva e dinamica nell’esercizio della propria funzione educativa.

Clicca qui per leggere la storia completa...

Sala della Memoria


Ieri

Oggi

OFFERTA FORMATIVA

Nel tempo si è consolidata la missione di una scuola che, coniugando tradizione e innovazione, potesse costruire per i propri alunni percorsi di accompagnamento al successo formativo, inteso come conseguimento di competenze per la vita.


Per maggior informazioni consulta il PTOF


Piano Triennale Offerta Formativa (PTOF)


Il PTOF (Piano Triennale dell'Offerta Formativa) per il triennio 2019-2022 fa riferimento alla vision della scuola che pone al primo piano la realizzazione dell’inclusione degli alunni nella comunità educante consentendo a tutti, nel rispetto degli stili di apprendimento e indipendentemente dal genere e dall’età, di raggiungere il pieno successo formativo. Al fine della realizzazione del Piano, la scuola ha stabilito gli obiettivi formativi prioritari da perseguire mediante attività didattiche ed educative. Si illustrano di seguito, sinteticamente, gli obiettivi previsti dal Piano:

1 ) valorizzazione e potenziamento delle competenze linguistiche, con particolare riferimento all'italiano nonché alla lingua inglese e ad altre lingue dell'Unione europea, anche mediante l'utilizzo della metodologia Content language integrated learning

2 ) potenziamento delle competenze matematico-logiche e scientifiche

3 ) potenziamento delle competenze nella pratica e nella cultura musicali, nell'arte e nella storia dell'arte, nel cinema, nelle tecniche e nei media di produzione e di diffusione delle immagini e dei suoni, anche mediante il coinvolgimento dei musei e degli altri istituti pubblici e privati operanti in tali settori

4 ) sviluppo delle competenze in materia di cittadinanza attiva e democratica attraverso la valorizzazione dell'educazione interculturale e alla pace, il rispetto delle differenze e il dialogo tra le culture, il sostegno dell'assunzione di responsabilità nonché della solidarietà e della cura dei beni comuni e della consapevolezza dei diritti e dei doveri; potenziamento delle conoscenze in materia giuridica ed economico-finanziaria e di educazione all'autoimprenditorialità

5 ) sviluppo di comportamenti responsabili ispirati alla conoscenza e al rispetto della legalità, della sostenibilità ambientale, dei beni paesaggistici, del patrimonio e delle attività culturali

6 ) sviluppo delle competenze digitali degli studenti, con particolare riguardo al pensiero computazionale, all'utilizzo critico e consapevole dei social network e dei media nonché alla produzione e ai legami con il mondo del lavoro

7 ) prevenzione e contrasto della dispersione scolastica, di ogni forma di discriminazione e del bullismo, anche informatico; potenziamento dell'inclusione scolastica e del diritto allo studio degli alunni con bisogni educativi speciali attraverso percorsi individualizzati e personalizzati anche con il supporto e la collaborazione dei servizi socio-sanitari ed educativi del territorio e delle associazioni di settore e l'applicazione delle linee di indirizzo per favorire il diritto allo studio degli alunni adottati, emanate dal Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca il 18 dicembre 2014

8 ) apertura pomeridiana delle scuole e riduzione del numero di alunni e di studenti per classe o per articolazioni di gruppi di classi, anche con potenziamento del tempo scolastico o rimodulazione del monte orario rispetto a quanto indicato dal regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 20 marzo 2009, n. 89

9 ) definizione di un sistema di orientamento

Scuola dell'Infanzia

La scuola dell'infanzia realizza il proprio progetto educativo utilizzando la Metodologia del Gioco per :
consolidare l'identità, sviluppare l'autonomia, acquisire competenze , vivere esperienze di cittadinanza

Teatro

Sala Docenti

Presidenza

Aula di psicomotricità

Aula giochi

Aula LIM

Area giochi cortile

Street View

Percorsi di approfondimento

PRESENTAZIONE

tour virtuale

Tempo Scuola

Tempo ridotto

25 ore dalle 8,00 alle 13,00 dal lunedì al venerdì.


Tempo normale

40 ore settimanali dalle 8,00 alle 16,00 dal lunedì al venerdì.

Scuola Primaria Fornari

La scuola è situata al primo e secondo piano di uno storico edificio, con aule ampie e luminose, ascensore, dispone di molti spazi e ambienti di apprendimento.

Palestra

Biblioteca

L I M

Laboratorio informatico

Laboratorio scientifico

Sala Docenti

Laboratorio di

cucina

Presidenza

Teatro

Street View

Percorsi di approfondimento

tour virtuale

Tempo Scuola

Tempo normale

27 ore settimanali dalle 8,05 alle 13,30 dal lunedì al venerdì.


Tempo pieno

40 h dalle 8,00 alle 16,00 per 5 giorni settimanali .

Scuola Primaria Nuova Bagnoli

Sala Docenti

Teatro

L I M

Laboratorio informatico

Laboratorio scientifico

Laboratorio di

cucina

Biblioteca

Palestra

Street View

La scuola è posta all'interno di un grande complesso scolastico con accesso da un ampio cortile indipendente. Si sviluppa su un unico piano con luminose ed ampie aule. E' dotata di ascensore, vari laboratori e palestra.

Percorsi di approfondimento

tour virtuale

Tempo Scuola

Tempo normale

27 ore settimanali dalle 8,05 alle 13,30 dal lunedì al venerdì.


Tempo pieno

40 h dalle 8,00 alle 16,00 per 5 giorni settimanali .

Percorsi di approfondimento

La scuola è situata al primo e secondo piano di un ampio edificio storico, dispone di molti spazi e ambienti di apprendimento.

SCUOLA SECONDARIA I GRADO FORNARI

tour virtuale

Ascensore

Tempo Scuola

Ampie aule

Presidenza

Sala Professori

Laboratorio scientifico

LA CELLULA COSTRUITA DAI RAGAZZI









Biblioteca

Laboratorio informatico

Laboratorio musicale

Palestra

UN'ORA DI PALLAVOLO NELLA NOSTRA PALESTRA FORNARI

LIM

Street View

Segreteria

Teatro in lingua francese

Orange amères







Laboratorio di cucina

LABORATORIO DI CUCINA INCLUSIVA

Clicca sulla scritta blu per il video Preparazione pietanza





Teatro

LA COSTITUZIONE RACCONTATA DAI RAGAZZI






Pon

Naples on tour

Laboratorio in lingua spagnola

Tempo normale

30 ore settimanali dalle 8,00 alle 14,00 dal lunedì al venerdì.

Sezioni di seconda lingua straniera comunitaria: francese e spagnolo

Laboratorio di lingua spagnola






Percorsi di approfondimento

La scuola è situata al secondo piano di un ampio edificio, dispone di molti spazi e ambienti di apprendimento.

SCUOLA SECONDARIA I GRADO CONSOLE

tour virtuale

Ascensore

Tempo Scuola

Auditorium

Ampie aule

Vicepresidenza

Sala Professori

Laboratorio scientifico

Pon

Naples on tour

Laboratorio informatico

Laboratorio musicale

Palestra

LIM

Street View

Ampio parcheggio

Laboratorio di lingua spagnola

LABORATORIO DI SPAGNOLO

Il video è il prodotto finale di un laboratorio di scrittura svolto nel dicembre del 2018 con la 3F.

Partendo dalla poesia El lobito bueno di José Agustín Goytisolo, il laboratorio fu così articolato:

Analisi degli stereotipi legati alle favole (rottura e ricomposizione dello stereotipo)

Analisi del lessico della poesia e sinonimi

Laboratorio creativo definire i personaggi con nuovi aggettivi

Inventare un racconto. Tra tutti i racconti scritti dagli alunni ne fu redatto uno nuovo che attingeva a vari elementi inventati da tutti

Laboratorio delle ombre cinesi

Con la collaborazione della professoressa Basciano (arte e Immagine) si realizzarono delle sagome per realizzare un teatro di ombre cinesi. Le sagome rappresentavano i personaggi e le ambientazioni del racconto finale.

Conclusione: realizzazione di un video della rappresentazione in cui gli alunni prestavano la loro voce e muovevano le sagome per la rappresentazione.


LINK AL VIDEO

https://drive.google.com/file/d/1vQB1v-5jLY9C9fHay1fNddjb8xvQTVEr/view?usp=sharing



Biblioteca

Teatro in lingua francese

Tempo normale

30 ore settimanali dalle 8,00 alle 14,00 dal lunedì al venerdì.

Sezioni di seconda lingua straniera comunitaria: francese e spagnolo

PROGETTI D'iSTITUTO

In più

PON e POR

Progetto Lettura

Il progetto di lettura “Emozioni tra le righe”, inserito nel PTOF 2019/20-2021/22, è rivolto a tutte le classi del nostro istituto dalla scuola dell’infanzia alla secondaria di primo grado. Si svolge durante l'intero anno scolastico e prevede la lettura di libri scelti dai docenti e la successiva analisi e discussione dei testi, ed eventuale incontro con l'autore. Il progetto assume la forma di una gara a squadre per incentivare il lavoro di gruppo. Inoltre sono coinvolti studenti provenienti da differenti ordini e gradi in gruppi misti (assume funzione di continuità e trasversalità).

La lettura viene integrata con attività grafiche, di dibattito e uscite formative.

La finalità del progetto consiste nel suscitare negli alunni il piacere della lettura e migliorare le capacità argomentative.


A Scuola di Comunità

Il progetto Scuola di Comunità è un’iniziativa della Regione Campania gestito dalla cooperativa ERA che si pone l’obiettivo di realizzare un sistema di legami sociali nel territorio e con il territorio, per sostenere l’azione educativa della scuola volta a costituire una comunità di apprendimento adeguata alle attuali complessità sociali ed educative. Tra gli obiettivi, la salvaguardia degli adolescenti da fenomeni di devianza, dispersione e marginalità sociale intervenendo nei processi di socializzazione, educazione ed integrazione.

Nella prima fase il progetto ha visto protagonisti tutti i ragazzi delle classi terze del nostro istituto, alunni che sono stati accompagnati da una psicologa e da un’educatrice in un percorso di orientamento finalizzato a una più adeguata scelta degli studi successivi.

In collaborazione con l’associazione Rete Legale Etica si sono tenuti degli incontri-dibattito con gli alunni delle classi seconde a cui sono seguiti momenti di riflessione e laboratori sui temi della legalità e del bullismo.

Una terza fase di accompagnamento alla didattica, a cura dell’Associazione IPERTESTO, ha visto coinvolti gli alunni delle classi prime.

Si tratta dunque di interventi mirati ad evitare che i ragazzi, soprattutto i più fragili e demotivati, possano allontanarsi o abbandonare la scuola.

Continuità

Le linee di sviluppo della continuità sono costituite fondamentalmente dai curricoli e dai progetti. L’enunciazione di un curricolo verticale è una scelta dell’Istituto, indicativa di un impegno in direzione della formulazione di un percorso unitario di formazione e d’istruzione, caratterizzato da progressiva coerenza e connessione e da trasferibilità delle competenze. Anche l’individuazione di un referente per la continuità, fra infanzia e primaria e fra primaria e secondaria, è sintomatica di un impegno preciso e riconoscibile della scuola a sostegno della valorizzazione di questo aspetto della qualificazione del servizio scolastico. I rapporti con le scuole del territorio per il prosieguo degli studi dei nostri alunni, sono improntati a collaborazione e ad un costruttivo scambio di esperienze. Per gli alunni D.A. la continuità di informazioni tra ordini di scuola è garantito dal "passaggio di consegna" fra le Funzioni Strumentali per l'Inclusione di ciascun ordine di scuola.

Orientamento

Cineforum

Opera Lirica

Opera lirica

"Opera domani" è il progetto che invita all’opera il pubblico di domani. Vengono affrontati in classe i temi della creatività, dell’iniziativa, del lavoro e della lettura come strumenti per la formazione dell’identità e per la conoscenza di sé. Sono inoltre introdotte proposte interdisciplinari legate al mondo della comunicazione, delle fake news e delle interazioni sociali online. Il Progetto prevede per ciascuna annualità tre fasi: 1. Percorso formativo per i docenti; 2. Percorso didattico per gli alunni; 3. Partecipazione attiva degli alunni allo spettacolo finale. La caratteristica principale di Opera domani consiste nella partecipazione attiva del pubblico alla rappresentazione. Bambini e ragazzi, infatti, intervengono cantando dalla platea alcune pagine dall’opera eseguendo semplici movimenti e portando a teatro piccoli oggetti realizzati in classe nei mesi precedenti. Essenziale caratteristica del progetto è la formazione degli insegnanti attraverso uno specifico percorso didattico che viene organizzato in tutte le città interessate dalla tournée nei mesi precedenti lo spettacolo.

Progetto Latino

Latino

Nella nostra scuola l’avviamento allo studio del latino è già curato da anni da docenti di materie letterarie con modalità e tempi adeguati a singoli gruppi – classe. Tuttavia si intende ampliare l’offerta formativa con un laboratorio di latino in orario extrascolastico, della durata di 15 ore, destinato, in base alle adesioni, ad uno/due gruppi di alunni delle classi terze al fine di promuovere le eccellenze. Questo per accompagnare coloro che proseguono gli studi in un percorso di tipo liceale, attraverso un approfondimento delle strutture grammaticali, lessicali e linguistiche dell’italiano e un parallelo approccio allo studio della cultura e della lingua latina, madre della nostra e di tante lingue europee parlate in tutto il mondo, attraverso attività improntate ad un metodo di riflessione logico-linguistica.

Piano Nazionale Scuola Digitale

Cittadinanza e Costituzione



PROGETTO SCUOLA VIVA

"DIRITTO E ROVESCIO"

" I BULLI NON CI FANNO PAURA"

Inclusione

Villaggio per la terra

VILLAGGIO PER LA TERRA

L'Agenda 2030 pone ormai ineludibili azioni per la salvaguardia del nostro pianeta: è necessario educare i bambini e ragazzi alla sostenibilità ambientale e a nuovi stili di vita. Sarà attivata nell'ambito delle discipline scientifiche una riflessione sull'educazione alimentare per riconoscere, tra le altre cose, che lo spreco alimentare è un'ingiustizia sociale ed è una forma di inquinamento; una riflessione sulle energie rinnovabili e sul riciclo attraverso il progetto promosso dall'Anter "Il sole in classe" già realizzato nel nostro istituto; l'attenzione particolare sull'acqua fonte primaria di vita. Le attività saranno condivise con le varie classi dei due plessi durante la giornata del 22 aprile "Giornata Mondiale della Terra". Le finalità di questo progetto sono di riconoscere gli elementi naturali degli ecosistemi e il danno provocato dall'antropizzazione incontrollata e individuare i comportamenti alimentari e gli stili di vita corretti per la sostenibilità ambientale.

Il nostro tempo

IL NOSTRO TEMPO

Il nostro istituto, facendo proprie le istanze della nota MIUR "Educazione al Rispetto" ha introdotto nel curricolo di storia e di Cittadinanza e Costituzione, la riflessione su alcune tematiche attuali a partire dalle date commemorative: 2 ottobre giornata dei nonni (su proposta del C.d.I.); 19 novembre giornata dei Diritti dei Bambini; 25 novembre giornata internazionale contro la violenza sulle donne; 27 gennaio giornata della memoria; 7 febbraio giornata contro bullismo e cyberbullismo: 8 marzo festa della donna; 19 marzo giornata della legalità; 21 marzo giornata mondiale contro il razzismo.

DIRITTI DELL'INFANZIA


GIORNATA CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

Educazione civica

EDUCAZIONE CIVICA

Nuova disciplina introdotta dal Ministero a partire dal corrente anno scolastico.

Tratta le seguenti tematiche:

  • Diritti e doveri, importanza delle regole;
  • Organizzazione amministrativa delle istituzioni e organi nazionali e internazionali;
  • Salute e benessere personali;
  • Bullismo e cyber bullismo;
  • Rispetto dell'ambiente;
  • Legalità e Pace,
  • Cambiamento climatico, inquinamento e tutela dell'ambiente;
  • Fonti energetiche e consumi.


Per saperne di più:

Curricolo triennale di Educazione Civica


dal 2021:
sportello di ascolto


https://www.41console.edu.it/pon/


https://www.41console.edu.it/scuola-viva/


AMBIENTI DI APPRENDIMENTO INCLUSIVO

L'ambiente di apprendimento nel nostro Istituto si estende dalla classe alla palestra, dove ciascun allievo può lavorare aiutandosi reciprocamente, avvalendosi di una varietà di risorse e strumenti informatici, di attività di apprendimento guidato.

Per ciascun alunno diversamente abile dovrà essere realizzato un percorso formativo coerente al

"progetto di vita" progettato dai vari soggetti che operano sullo studente, in vari contesti.

Riteniamo dunque prioritario e necessario uno sguardo sul singolo alunno inteso come persona

con i suoi bisogni e con le sue risorse.

Per realizzare concretamente la centralità della persona occorre innanzitutto curare la relazione

con l’alunno diversamente abile poi costruire un percorso formativo finalizzato a:

• rispondere ai bisogni individuali

• monitorare la crescita della persona, i cambiamenti in relazione all'intero percorso didattico

educativo

• favorire, con azioni mirate, il successo della persona, nel rispetto della propria individualità

e delle indicazioni date dal PEI.

LABORATORIO SCIENTIFICO

PERCORSI MUSICALI


PERCORSI DI CODING

PERCORSI ARTISTICI

DIDATTICA DIGITALE

Eureka!

percorsi di approfondimento curriculari

Infanzia e Primaria

ROBOTICA

ATTIVITÀ SPORTIVE

COMPITI DI REALTA'

PERCORSI DI CUCINA

CONTINUITA'...

percorsi di approfondimento curriculari

Infanzia e Primaria


LABORATORIO SCIENTIFICO

Il laboratorio di scienze è il luogo dove gli alunni possono osservare, progettare e sperimentare attraverso semplici attività pratiche.

LABORATORIO MUSICALE

PERCORSI DI CODING

VAI AVANTI DI UN PIXEL!

Eureka!

percorsi di approfondimento curricolari

DIDATTICA DIGITALE

Secondaria I grado

SCUOLA DIGITALE



La nostra comunità scolastica sta cambiando gradualmente il suo modo di “fare scuola” e si avvia verso una nuova concezione di gestire l’aula classe, dove il sapere e il saper fare non incontra più ostacoli e la scolaresca del 1° Ciclo può diventare protagonista del cambiamento di una società che è sempre più digitale. L'istituto è già dotato di locali ampi, diversi dalle aule didattiche, destinate alla fruizione collettiva per gruppi grandi o piccoli, destinati a forme innovative di apprendimento. Tali locali sono dotati di monitor e/o LIM e tablet e/o pc portatili. I destinatari sono gli alunni sia della scuola primaria che secondaria di I grado e gli insegnanti che ne fanno uso per momenti di formazione autoformazione.


La legge 107 prevede che dal 2016 tutte le scuole inseriscano nei Piani Triennali dell’Offerta Formativa azioni coerenti con il Piano Nazionale Scuola Digitale, per i seguenti obiettivi :

• di sviluppo delle competenze digitali degli studenti,

•di potenziamento degli strumenti didattici laboratoriali necessari a migliorare la formazione e i processi di innovazione delle istituzioni scolastiche;

•di adozione di strumenti organizzativi e tecnologici per favorire la governance, la trasparenza e la condivisione di dati;

•di formazione dei docenti per l’innovazione didattica e lo sviluppo della cultura digitale;

•di formazione del personale amministrativo e tecnico per l’innovazione digitale nella amministrazione;

•di potenziamento delle infrastrutture di rete;

•di valorizzazione delle migliori esperienze nazionali;

•di definizione dei criteri per l’adozione dei testi didattici in formato digitale e per la diffusione di materiali didattici anche prodotti autonomamente dalle scuole;

• di rinnovare le metodologie didattiche e le strategie usate con gli alunni in classe .

La legge 107 prevede che dal 2016 tutte le scuole inseriscano nei Piani Triennali dell’Offerta Formativa azioni coerenti con il Piano Nazionale Scuola Digitale, per i seguenti obiettivi :

• di sviluppo delle competenze digitali degli studenti,

•di potenziamento degli strumenti didattici laboratoriali necessari a migliorare la formazione e i processi di innovazione delle istituzioni scolastiche;

•di adozione di strumenti organizzativi e tecnologici per favorire la governance, la trasparenza e la condivisione di dati;

•di formazione dei docenti per l’innovazione didattica e lo sviluppo della cultura digitale;

•di formazione del personale amministrativo e tecnico per l’innovazione digitale nella amministrazione;

•di potenziamento delle infrastrutture di rete;

•di valorizzazione delle migliori esperienze nazionali;

•di definizione dei criteri per l’adozione dei testi didattici in formato digitale e per la diffusione di materiali didattici anche prodotti autonomamente dalle scuole;

• di rinnovare le metodologie didattiche e le strategie usate con gli alunni in classe .

LABORATORIO LINGUISTICO

ATTIVITÀ SPORTIVE

COMPITI DI REALTÀ

PERCORSI DI LEGALITÀ

E MOLTO ALTRO...

percorsi di approfondimento curricOlari

Secondaria I grado



TEATRO IN LINGUA

https://drive.google.com/file/d/1Cq_A4RF82rgK7txQvFwJ9qdx4TAh9Si5/view?usp=sharing


La scuola, nel solco delle più recenti linee guida del MIUR, organizza Corsi Pon di lingua Inglese, sia al plesso Console, sia al plesso Fornari, per preparare gli alunni a sentirsi cittadini europei e a muoversi con disinvoltura negli ambiti lavorativi internazionali.


viaggi e visite guidate

BOLOGNA - IL FICO

TORINO


NAPOLI

PERCORSO STORICO - NATURALISTICO - ARTISTICO







PUGLIA: SALINE DI MARGHERITA DI SAVOIA - GROTTE DI CASTELLANA - BRINDISI


FIRENZE - CASA DI DANTE

BAGNOREGIO

Viaggi d'istruzione

La nostra scuola ogni anno organizza nel secondo semestre viaggi d'istruzione in città italiane di interesse storico, artistico e culturale.

La durate di queste esperienze è:

  • per le classi prime 2 giorni ed 1 notte;
  • per le classi seconde 3 giorni e 2 notti;
  • per le classi terze 5 giorni e 4 notti.


Gli spostamenti avvengono tramite treni ad alta velocità oppure con pullman privati.

Ogni classe è accompagnata da almeno due docenti interni.

I viaggi sono pianificati con agenzie specializzate.

I programmi dei viaggi permettono agli alunni di spaziare da argomenti di storia, alla letteratura e all'arte senza trascurare le conoscenze scientifiche.

Visite guidate

Durante l'anno scolastico vengono organizzate numerose visite guidate e uscite didattiche a tema a Napoli e nelle località limitrofe: cineforum e teatri, musei, mostre itineranti, parchi e percorsi naturalistici, passeggiate culturali, laboratori creativi, poli scientifici e tecnologici e tanto altro ancora.


Queste si svolgono in orario curricolare (8-14) e, talvolta, possono prevedere delle attività pomeridiane.


Gli spostamenti avvengono mediante pullman privati, oppure, se nelle vicinanze della scuola, anche a piedi o con mezzi di trasporto pubblico.


Per alcuni progetti extracurricolari (PON, POR, ...) è possibile che le attività si svolgano anche il sabato mattina.

MATERA


Giardino di Ninfa - Castello e Borgo di Sermoneta - Abbazia di Casamari (LT)


DIDATTICA A DISTANZA

La pandemia ci ha costretto a cambiare le nostre abitudini di vita e lavorative.


Al fine di contrastare la diffusione del virus, tutte le attività in presenza sono state sospese. In breve tempo ci siamo dovuti adattare alla didattica a distanza. Abbiamo mantenuto i contatti con le famiglie e gli alunni, ponendoci in ascolto dei loro bisogni e, dove necessario, fornendo dispositivi affinché nessuno rimanesse escluso.

"Non studiare di meno

ma farlo in modo diverso!"

Le piattaforme messe a disposizione sono state sfruttate in tutte le loro potenzialità per lezioni in modalità sia sincrona che asincrona, mediante l’utilizzo di ogni tipo di dispositivo, con attività interattive in video lezioni ma anche asincrone con l’uso di strumenti diversi.

Abbiamo scelto di utilizzare la piattaforma G-Suite for Education perché versatile e completa grazie alle interazioni con altri applicativi Google (Youtube, Drive, Classroom, Meet, Calendar, Moduli, verifiche online, etc.) associata al Registro Argo.

Si è reso necessario integrare il regolamento d'istituto e rimodulare orario e programmi didattici al fine di garantire agli studenti una formazione completa e qualitativamente valida.

La DaD ha rappresentato un’occasione unica di crescita per docenti e alunni con l’adozione di strategie didattiche digitali completamente innovative e nuovi modelli di apprendimento.

E il ritorno a scuola?

Il ritorno a scuola!

La scuola, in ottemperanza alle disposizioni ministeriali, ha adottato per il rientro in presenza degli alunni tutte le misure di attenzione e sicurezza.


Dispositivi di protezione individuale, distanziamento dei banchi, postazioni per l'igiene delle mani, percorsi separati, orari differenziati di ingresso e uscita, misurazione della temperatura.


Sono inoltre state stabilite procedure operative in caso di sospetto contagio con personale formato nella prima assistenza e aree di accoglienza in attesa dell'iter successivo.

scuola in ospedalE

I diritti dei bambini in ospedale

La scuola in ospedale vuole assicurare agli alunni ospedalizzati pari opportunità mettendoli in condizione di sviluppare le loro capacità e competenze, in modo che possano reinserirsi, senza grosse difficoltà, nei contesti di provenienza evitando situazioni di dispersione scolastica.

L’offerta formativa deve privilegiare delle modalità comunicative, al fine di aiutare il bambino innanzitutto a superare il disagio legato all’ospedalizzazione; in seguito, i docenti, ove possibile, proporranno delle attività didattico - educative, offrendo delle occasioni personalizzate di apprendimento.

La scuola in ospedale, quindi, si pone un duplice obiettivo: 1. Aiutare il bambino degente a superare sul piano psicologico le sue paure, rassicurandolo; 2. Verificare le sue abilità scolastiche, aiutandolo nel proprio percorso di apprendimento e assicurando la continuità del processo educativo.

Tutti hanno il diritto di studiare,

il nostro obiettivo è renderlo possibile.

foto

Scuola in Ospedale San Paolo di Napoli

orientamento

"L’orientamento può e deve contribuire, attraverso una serie di attività, a mettere in grado i cittadini di ogni età, in qualsiasi momento della loro vita, di identificare le proprie capacità, le proprie competenze, i propri interessi, di saper prendere decisioni in materia di istruzione, formazione e occupazione, nonché di gestire i propri percorsi personali di vita nelle attività di formazione, nel mondo professionale e in qualsiasi ambiente in cui si acquisiscono e/o sfruttano tali capacità e competenze.”
(1 Risoluzione del Consiglio della Comunità Europea, 28 maggio 2004 )

Continuità... Orientamento!

La scuola è il centro di raccolta delle informazioni provenienti dal mondo esterno, il luogo di rielaborazione e di discussione delle stesse per favorirne l’acquisizione da parte degli allievi attraverso attività organizzate. Al centro di questa attività non può che esserci l’alunno con i suoi bisogni e le sue esigenze specifiche, a cui si devono fornire conoscenze e competenze che lo rendano consapevole della propria identità e in grado di confrontarsi con un mondo sociale sempre più complesso e mutevole. Riuscire ad affrontare la transizione fra cicli di studio ed inserirsi positivamente nel nuovo ciclo scolastico accresce l’autostima, aumenta la fiducia di essere in grado di affrontare altri compiti e rende più facile il proseguire del percorso scolastico.


Ogni alunno deve capire che può essere parte attiva del suo processo di crescita, del suo futuro ruolo nella società. Organizzare percorsi, strategie didattico-disciplinari in grado di stimolare e potenziare la capacità di orientamento e auto orientamento è l'obiettivo prioritario della nostra scuola.


Dall' ultima classe della scuola dell'infanzia e costantemente al triennio della secondaria.



ISCRIZIONI ONLINE

...comodamente da casa

Dal 4 gennaio 2020 sono aperte le iscrizioni alle scuole di ogni ordine e grado.

ISCRIVITI!

La procedura è on line tramite il portale
Iscrizioni on line.

GRAZIE

Prodotto realizzato dalle docenti,

referenti area tecnologica:
Maria Rosaria Alterio
Maria Rosaria Perrella
Elisabetta Ospite

per l'attenzione

Musica esente da diritti d'autore di Bensound