Want to make creations as awesome as this one?

No description

Transcript

APRIAccoglierePromuovereProteggereIntegrare

clicca sul cursore per conosceregli aggiornamenti di progetto

aggiornamento al 31 luglio 2020

attiva la musica in sottofondo!

Le Diocesi aderenti

Ancona-OsimoAndriaAvellinoAversaAvezzanoBiellaCagliariCaltanisettaConcordia-PordenoneCremonaCrotone-Santa SeverinaFaenza-ModiglianaFano-Fossombrone-Cagli-PergolaFolignoFossanoGenova

JesiLamezia TermeLodiLuccaManfredonia-Vieste-S. G. RotondoMatera-IrsinaMessina-Lipari-S. Lucia del MelaModena-NonantolaMolfetta-Ruvo-Giovinazzo-TerlizziNovaraOppido-Mamertina-PalmiOtrantoPalermoRomaSassari

Savona NoliSenigalliaTeggiano-PolicastroTeramo-AtriTermoli-LarinoTricaricoTriesteUdineUgento-Santa Maria di LeucaVelletri-SegniVeneziaVentimiglia-SanremoVercelliVeronaViterbo

prosegui con le slideper scoprire tutti i dati del progetto

disattiva momentaneamentel'audio per la visione dei video!

Work in progress

Accoglienze in corso

Scopri i contenuti multimediali

Jalil, le raccomandazioniprima di mettersi alla volante!

Un tuffo ad Otranto, per conoscereTommaso, Mauro, Carmelina, Mercyed il giovanissimo Samuel Francesco!

Mariama e la sua felicitàfra italiano e francese!

Gli incontri della vita quotidiana,la più grande (ri)scoperta del progetto APRI!

A Fossano il ritorno a casa dai genitoriè stato più sorprendente del previsto!​​​

70singoli

55nucleifamiliari

Le 245 accoglienze

140uomini

85minori

105donne

Le accoglienze

117famiglie tutor

Le attività

scuola

integrazione

lavoro

107 interventi

173 interventi

66 interventi

clicca sulle iconeper scoprire la natura degli interventi APRI

Le attività

scuola

lavoro

integrazione

le attività

lavoro

integrazione

scuola

le attività

integrazione

lavoro

scuola

Ad oggi sono accolte 245 persone,coinvolte 117 famiglie tutor,oltre 50 parrocchie,e centinaia di volontari!

Le Diocesi interessate a partecipare al progetto APRI possono contattarel'ufficio Politiche Migratorie e Protezione Internazionale di Caritas Italiana.Per continuare insieme il prezioso lavoro di animazione, promozione, accoglienza

San Francesco d'Assisi

Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E, all'improvviso, vi sorprenderete a fare l'impossibile.