Want to make creations as awesome as this one?

No description

More creations to inspire you

Transcript

l'apparato scheletrico

You can write a subtitle here

Il cranio è un complesso osseo presente nella testa dell'essere umano. Ha la funzione di proteggereil cervello, il cervelletto ed il tronco encefalico, che sono contenuti al suo interno, ma alloggia anche molti organi sensoriali, quali occhi e orecchie, il primo tratto del sistema digerente e di quello respiratorio. Se non si considera la mandibola è generalmente diviso nel neurocranio, che si trova nella volta cranica, dove sono contenute le strutture nervose della testa, e nello splancocranio, che si trova al di sotto della fronte, dove si trovano molti altri organi, tra cui quelli sensoriali.

Il piede è la struttura anatomica situata all'estremità distale dellagamba, alla quale è collegato dallacaviglia. Osservando e confrontando le caratteristiche generali del piede e dellamano, entrambi dotati di cinquedita, si può rilevare una notevole somiglianza dovuta alla comune origine da struttureembrionali identiche successivamente specializzatesi.

L'osso sacro, impari, è un unico osso formato da cinque segmenti ossei fusi tra loro. Ha forma piramidale a base quadrangolare con base superiore e apice inferiore, una faccia anteriore concava, una faccia posteriore convessa e accidentata e due facce laterali che nella porzione inferiore dell'osso, corrispondente alle ultime tre vertebre sacrali, si riducono a margini.La base del sacro presenta al centro una superficie ellittica, corrispondente alla superficie articolare superiore del corpo della prima vertebra sacrale, tramite la quale si articola con il corpo della quinta vertebra lombare.

I costituenti fondamentali della colonna vertebrale sono levertebre,ossa corte, non tutte uguali fra di loro, ma presentano diverse caratteristiche che ci consentono di farne una generica descrizione. Le vertebre sono costituite da un corpo vertebrale che, insieme al cosiddetto arco vertebrale, delimita il foro vertebrale.Attraverso la sovrapposizione delle vertebre si forma una specie di canale per via dei 'fori vertebrali', questo canale contiene il midollo spinale che è parte delsistema nervoso centrale. Il corpo vertebrale è la parte più grande e resistente della vertebra, di forma pressoché cilindrica. Esso presenta tre facce, una superiore, una inferiore e una di contorno (detta anche circonferenza), l'arco vertebrale costituisce la parte posteriore della vertebra; esso è costituito da varie porzioni: due peduncoli, due masse apofisarie, due lamine e un processo spinoso.Assolve a varie funzioni: oltre a quella di sostegno, ha anche ruolo protettivo e una motorio. La funzione protettiva perché questa protegge ilmidollo spinale e riduce la possibilità che urti o vibrazioni arrechino danni al nostro corpo, mentre la funzione motoria perché, grazie alle sue articolazioni, la colonna vertebrale riesce a capacitarci di muovere latesta nello spazio, di piegare il corpo in avanti ed estenderlo in senso opposto, di fletterlo e di ruotarlo.

La gamba è una regione anatomica del corpo umano che costituisce un segmento dell'arto inferiore, rappresentando la porzione compresa fra il ginocchio e la caviglia.

La gabbia toracica, delimitata inferiormente dal diaframma, è formata da dodici paia di coste articolate posteriormente con le dodici vertebre della regione dorsale, e dallo sterno, al quale le coste si uniscono anteriormente mediante cartilagine. Le prime sette coste dall'alto verso il basso, sono dette coste vere e si uniscono direttamente allo sterno, l'ottava, la nona e la decima sono coste spurie (o false) , raggiungono lo sterno tramite la cartilagine che va prima a formare un tratto comune e poi a legarsi allo sterno, mentre le ultime due paia non sono unite allo sterno, per tale motivo sono dette fluttuanti.Come in molti vertebrati superiori, nell'uomo la gabbia toracica affianca il diaframma nel partecipare ai movimenti respiratori.Una cosa in piùNeidimetrodonti, come in molti rettili, la protezione delle costole si estende oltre la regione toracica, interessando tutto il settore colonnare compreso tra i due cinti, pelvico e scapolare, degli arti.

Nei primati la mano è l'organo prensile che si trova all'estremità distale dell'arto superiore, collegato a questo tramite ilpolso. Comprende cinquedita, che costituiscono la parte più predisposta alsenso tattile.La mano è il primo strumento delgenere umano, nell'Homo sapiens è anche un mezzo di espressione quando aiuta laparola o la sostituisce tramite illinguaggio dei segni.

La mandibola è un osso dellosplancnocranio, impari e mediano.Il termine negli uccelli si riferisce ad entrambe le sezioni, superiore ed inferiore, che costituiscono il becco; in questo caso la mandibola inferiore corrisponde alla mandibola dell'uomo, mentre la mandibola superiore è funzionalmente equivalente alla mascella, ma consiste prevalentemente delle ossa premascellari. Al contrario, nei pesci ossei, è detta mascella inferiore. Il processo alveolare inferiore della mandibola ospita l'arcata dentaria inferiore ed è chiamato anche arco mandibolare.L'osso mascellare è un osso dellosplancnocranio, pari e simmetrico. La mascella origina dalla fusione di queste due ossa lungo la sutura palatina mediana. Talvolta (ad esempio neipesci ossei), la mascella è detta mascella superiore, mentre la mandibola mascella inferiore. Al contrario, negliuccelli la mascella superiore è spesso detta mandibola superiore. Il processo alveolare superiore della mascella ospita l'arcata dentaria superiore ed è chiamato anche arco mascellare. Assieme alle lamine orizzontali delleossa palatine costituisce ilpalato osseo, volta dellacavità orale e pavimento dellacavità nasale. Entra a far parte della parete dellacavità orbitaria. La mascella entra a far parte di due fosse: lafossa infratemporale e lafossa pterigopalatina, e di due fessure, lafessura orbitaria inferiore e lafessura pterigomascellare.

https://youtu.be/lkltKyi4BkY

Gli arti superiori nell'uomo, al contrario di quelli inferiori, non svolgono in sostanza una funzione locomotoria, ma sono utilizzati principalmente per le funzioni manuali.Il collegamento col tronco è assicurato dalla cintura toracica o cingolo scapolare.