Want to make creations as awesome as this one?

No description

More creations to inspire you

Transcript

I protozoi sono un gruppo eterogeneo di microrganismi eucarioti unicellulari, diffusi in quasi tutti i tipi di habitat possibili, dal suolo e il mare più profondo ai bacini d'acqua dolce.Ecco com'è fatto:

Vivono per lo più nel terreno, dove contribuiscono a formare la parte animale del plancton,quel complesso di piccoli organismi(protisti,animali e vegetali) che si lasciano trasportare dall'acqua e che sono la fonte di cibo degli animali acquatici.

I protozoi si nutrono per fagocitosi, cioè circondano e inglobano nella loro cellula materiali presenti nell'ambiente.

La prima persona ad accorgersi dell'esistenza dei protozoi fu uno scienziato olandese di nomeAnton Van Leeuwenhoek, vissuto tra il 1632 e il 1723.Gli studi di Van Leeuwenhoek sui protozoi ebbero inizio nel 1674 e terminarono nel 1716: in quest'arco di tempo lo scienziato olandese scoperse un protozoo alquanto famoso, che in futuro prese il nome diGiardia lamblia.A coniare il termine “protozoi” (singolare “protozoo”), fu lo zoologo tedescoGeorg August Goldfuss, nel 1818.Letteralmente, la parola “protozoi” significa “organismi primitivi”.