Want to make creations as awesome as this one?

No description

Transcript

anatomia. generale. nutrimento. riproduzione. Le Meduse. Generale. Le meduse possono arrivare ai 2,5 m di diametro.Il corpo delle meduse è composto per circa il 98% da acqua. Nonostante siano organismi molto semplici, le meduse possono raggiungere dimensioni ragguardevoli!. Le meduse appartengono al grande gruppo degli cnidari. Il loro corpo è caratterizzato da una simmetria radiale e si sviluppa concentricamente intorno ad un asse centrale: girando intorno ad una medusa la vedremo infatti sempre uguale.La forma di questi animali è inconfondibile: il loro corpo ricorda una campana, dal cui margine inferiore si dipartono, rivolti verso il basso, decine di tentacoli. Il corpo delle meduse si compone solamente di tre strati:l’epidermide, lo strato più esterno, che funge da barriera verso l’ambiente circostante;la gastrodermide, lo strato più interno, che riveste la cavità gastrovascolare;e infine la mesoglea, una massa gelatinosa che si frappone tra gli altri due strati e che favorisce il galleggiamento dell’animale.. Anatomia. Riproduzione. Le femmine e i maschi liberano all'esterno rispettivamente ovuli e spermatozoi. Alcune specie di medusa esistono solo nella forma di polipo, altre solo come medusa e altre ancora con entrambe le forme. La maggior parte delle meduse sono ermafrodite mentre altre sono dioiche, quindi hanno gli organi sessuali separati. Nel caso dei polipi la fecondazione avviene in questo modo: liberano i gameti all'esterno e la fecondazione avviene in un secondo momento; la larva ottenuta vivrà libera finché non aderirà al fondale marino di nuovo come polipo. Se una specie prende entrambe le forme nel suo ciclo vitale, i polipi danno vita alle meduse per strobilazione (un tipo di riproduzione asessuata). Quando tali meduse crescono, liberano dei gameti che, come nel caso precedente, vengono fecondati dando vita a una larva che si trasformerà in polipo che poi, per gemmazione, formerà un'intera colonia di polipi.. Nutrimento. A seconda della specie l'alimentazione della medusa è varia ma si può affermare che il nutrimento principale sia lo zooplancton. Per raggiungere un giusto equilibrio nutritivo, la quantità che deve ingerire ogni medusa è pari al suo peso.Alcune meduse si cibano di altre meduse e di larve di medusa e altre meduse che sono “erbivore” cioè si nutrono di fitoplancton come la medusa quadrifoglio.