Want to make creations as awesome as this one?

Transcript

I processi produttivi degli alimenti

I processi produttivi degli alimenti


Eccellenze italiane e campane

Indice


Il vino

La Pasta di Gragnano

Il prosciutto crudo di Parma

Il tonno in scatola

La birra

L'olio extravergine di oliva

02

Il ciclo produttivo del vino

Dall'uva al vino

Partendo da una classificazione dei vini campani in base alla provincia, si arriva alle fasi di produzione del vino.

02

Il ciclo produttivo della pasta di Gragnano Igp

Dal grano alla pasta

Nel comune di Gragnano la produzione della pasta è sempre avvenuta utilizzando le trafile in bronzo. Questa particolarità ha stimolato la creazione da parte di artigiani di trafile di vario formato

che hanno permesso la produzione di differenti formati di pasta, poi associati a vicende legate ad aneddoti o storie locali.
Inoltre, a Gragnano, l’acqua proveniente dai vicini Monti Lattari, è stata una risorsa da sempre presente in abbondanza. Tale risorsa, ha certamente favorito la produzione di pasta sia perché costituiva un ingrediente necessario da aggiungere alla semola per ottenere l’impasto della pasta, sia perché veniva utilizzata per far girare le macine dei mulini atti alla macinazione del grano e quindi alla produzione della farina.

02

Il ciclo produttivo del Prosciutto crudo di Parma Dop

Dalla carne al prosciutto crudo di Parma Dop

È celebre in tutto il mondo e si contraddistingue oltre che per le peculiarità nutrizionali (unici ingredienti sono carne suina e sale, senza additivi né conservanti) anche per la "corona", il marchio che viene impresso a fuoco solo sull'originale.

Il ciclo produttivo del tonno in scatola

Dal pesce al tonno in scatola

In Italia il tonno maggiormente commercializzato è il tonno pinna gialla (yellowfin), che è una specie oceanica più diffusa e per questo di prezzo in genere più basso, mentre il tonno rosso (bluefin), tipico del Mediterraneo è in via di estinzione. In Spagna è utilizzato anche il tonno alalunga. Da alcuni anni il più usato al mondo per l'inscatolamento sott'olio è il tonnetto striato.

02

Il ciclo produttivo della Birra

Dal luppolo alla birra

Partendo da una classificazione dei tipi di bevande, si arriva alle fasi di produzione della birra.

Il ciclo produttivo dell'olio extravergine di oliva

Dal l'oliva all'olio

La normativa europea (Regolamento CEE n. 2568/91 e successivi aggiornamenti) ha fissato gli standard qualitativi minimi che l'olio di oliva deve presentare per poter essere commercializzato con la dicitura "Olio Extra Vergine". Deve essere ottenuto tramite estrazione con soli metodi meccanici. L'acidità, parametro fondamentale per valutare qualitativamente l'olio, non deve mai superare lo 0,8%.